Due illusioni

Il caso Raggi a Roma ha mostrato che non basta chiamarsi Movimento per non avere comportamenti da partito. E da partitocrazia. La prima illusione è proprio quella di pensare che la diversità, l’onestà, la differenza cala dall’alto sul “nuovo” e non è invece qualcosa da verificare in pratica ogni giorno. Quando il Movimento 5 Stelle esce dagli slogan ed entra nell’applicazione pratica di un tentativo di governo, le cose cambiano radicalmente, piaccia o no. Da Pizzarotti a Parma fino a Roma e Livorno.

La seconda illusione è però proprio quella degli avversari-competitori dei 5 Stelle a cominciare dal Pd e da Forza Italia, Si illudono infatti che un caos come quello romano metta in cattiva luce e faccia perdere voti a Grillo e ai grillini. Il punto è che la gente non li vota per una proposta di governo, per la preparazione del loro personale politico (che spesso manco conosce). Quello è un voto CONTRO, non un voto PER.

Dunque il consenso non sarà mai scalfito da nessuna verifica di realtà. I sondaggi lo dimostrano. Con qualunque legge elettorale si voterà, finirà così e gli scandali non avranno alcun effetto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Due illusioni

  1. Illusioni dott banfi????????????, non le basta un governo uscito da chissà dove o adesso che siamo come prima se non peggio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!. Il referendum ha detto nò e quindi cosa è successo?, nulla!……………..quindi le rifaccio la domanda: chì governava prima?…………….il nulla!. Ora?, siamo oltre il nulla!. Anormale è questo paese, non trova?……………..ciò che altrove lo definiscono fantascienza, da noi è realtà…………….quante sono le illusioni ora?. Io ho una certezza e numeri veri : 5 anni senza uno straccio di lavoro e con mia moglie in amministrazione controllata in Mercatone uno…………….cosa vorrei di più?, LA MORTE SAREBBE MEGLIO, tanto almeno pago l’ultima volta e stop!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!. Numeri veri di una vita vera, finchè le entrate ( 730 euro mensili ) saranno presenti ok………..ma poi????????????????????.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *