Leggete la scheda

Prima di votare domenica 4 dicembre dovete leggere che cosa dice la scheda. Provate a resettare tutto e lasciar perdere le liti furibonde, gli insulti, le elucubrazioni sulla legge elettorale di questi ultimi mesi.

Se volete la riforma, e cioè l’abolizione del Cnel, il forte ridimensionamento del Senato e delle Regioni, il taglio dei costi della politica e del numero dei parlamentari, votate SI’. Se volete lasciare tutto com’è ora, votate NO.

L’interpretazione del voto è tutta qui. Se vincerà il SI’ cambieranno un po’ le cose, se vincerà il NO, resteranno come sono.