Lode di un visionario

Gianroberto Casaleggio aveva delle idee che non condivido. Personalmente non ho mai votato 5 Stelle. E tuttavia non sono il solo, in queste ore dopo la sua scomparsa, a pensare che ci ha lasciato una persona notevole, che ha avuto dei meriti nella vita pubblica italiana.

Il primo di questi meriti sta nell’aver “costituzionalizzato”, dopo averla identificata proprio nella Rete, la protesta che saliva nel Paese reale. Casaleggio l’ha fatta confluire, comunque, in Parlamento, arrivando ogni giorno a compromessi con riti e istituzioni, che pure i grillini hanno l’ambizione di sostituire o quantomeno di cambiare in profondità.

Il secondo merito è stato quello di “scartare” sempre rispetto all’immagine che alcuni volevano si creasse per i 5 Stelle. Penso a due passaggi chiave: sull’immigrazione e sull’adozione dei figli da parte delle coppie omosessuali. Su entrambi questi temi Casaleggio ha tenuto il Movimento vicino al vero sentire popolare, fregandosene dell’ideologia e del politicamente corretto.

Il terzo è stato puntare sui giovani e sulla promozione dei nuovi leader attraverso la Rete. Se oggi esistono i Di Battista, le Ruocco, le Raggi è grazie a questo meccanismo democratico di selezione.

Casaleggio è stato un visionario. E ha fatto del bene ad una politica che non ama le idee, i sogni, le grandi visioni. Ha ricordato a tutti che invece ci vogliono, eccome.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Lode di un visionario

  1. Buonasera
    Non ho mai condiviso le idee del M5S e non l’ho mai votato, ciò non toglie che sottovalutare il geniale lavoro di Casaleggio è senza ombra di dubbio, la cosa più stupida che una persona possa fare. E’ stato il primo a capire che grazie alla Rete, avrebbe potuto creare un mondo di personaggi, legati da una sola ma utilissima arma. L’informazione in tempo reale. Ma lui, ha fatto molto di più. Dalla Rete è riuscito a creare un movimento senza eguali, che ancora oggi da molto fastidio alla politica ormai stagnante e obsoleta. Casaleggio era un grande idealista, un uomo che avrebbe voluto cambiare le cose e forse ci sarebbe anche riuscito. Ovviamente senza avere al suo fianco un comico, ma una persona seria e consapevole delle proprie azioni. Detto questo, il mio rispetto verso di lui è sempre stato ai massimi livelli. Il più grande politico e statista, che l’Italia abbia mai avuto, coniò questa frase. “Se un uomo non rischia nulla per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale niente lui”. Nel caso di Casaleggio, ogni dubbio è sicuramente fuori discussione. Ha lottato fino alla fine dei suoi giorni, per quello in cui credeva e mi auguro di cuore, che la sua eredità politica e intellettuale, verrà usata nel migliore dei modi, da chi prenderà il suo posto. Sappiamo tutti molto bene, che cambiare radicalmente le sorti di una nazione, sia una cosa estremamente difficile e credo che prima che succeda qualcosa di concreto, passeranno ancora molti anni. Quello che va sconfitto in Italia, non è un gruppo politico o un singolo personaggio, ma un sistema che dura ormai da troppi anni. In effetti se analizziamo il panorama politico del nostro paese, negli ultimi vent’anni, non troveremmo difficoltà nel capire che qualunque partito abbia guidato il paese, nessuno di questi è riuscito nell’intento di migliorare le cose. Il paese è alla deriva, nello stesso modo che era vent’anni fa. E questo, Casaleggio lo aveva capito da molto tempo. Lui è stato capace di vedere oltre. Oltre al fango che ormai ha ricoperto questo paese. Una cosa è certa. Trovare un sostituto a Casaleggio, sarà una cosa praticamente impossibile e l’intero partito subirà un rallentamento sotto tutti i punti di vista. La storia ci insegna che, quando viene a mancare il leader storico di un partito, lo stesso si sgretola in mille pezzi. Ribadisco. Non ho nulla da condividere con il M5S, ma auguro allo stesso, tantissima fortuna. Gli Italiani lo dovrebbero a una persona che credeva in quello che faceva, ed è morto portando con se il desiderio di vedere un giorno, un paese migliore. Buona serata.
    Cordialmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *