Se Renzi non accelera…

Settimana importante quella che si apre oggi. C’è il Medio oriente in fiamme e si spera che la tregua cui stanno lavorando i Paesi occidentali abbia buon fine e cessino i raid e si fermi la conta delle vittime.

C’è alle viste una riforma del Senato che finalmente approda in Aula da stamattina.

C’è la decisione europea su seggiole e poltrone: da Juncker alla Mogherini.

C’è soprattutto, anche qui finalmente, la consapevolezza del nostro Presidente del Consiglio che la legge di stabilità vada anticipata. Forse già a Ferragosto. Infatti, come scrivete nei vostri commenti, è sulla politica economica che l’Italia si gioca il suo futuro. Oggi il Sole 24 Ore traccia una mappa della crisi molto preoccupante e pare che Renzi si stia decidendo a pensare nuove misure per porre rimedio ad una crisi che è un incubo. Speriamo, speriamo, senza essere fessi o illusi.

Speriamo con la testa, con la ragione. Se Renzi non accelera, sono guai.