Le nomine di Renzi

Dunque oggi Matteo Renzi dovrebbe procedere ad uno dei primi atti del suo Governo: le nomine degli alti manager negli enti pubblici.

Stamattina il sottosegretario Del Rio ha confermato che sono “pronti” su Finmeccanica, Eni ed Enel. E forse anche Poste. L’ipotesi di ricambio è, anche qui dopo Segreteria Pd e compagine ministeriale, legata all’idea della pari opportunità: il 50 per cento donne. Vedremo.

Ma certo questo nomine andranno valutate sulla capacità dei designati.

Sul merito, più che sul genere sessuale.

2 risposte a “Le nomine di Renzi

  1. Buongiorno.
    La cosa importante, caro dott. Banfi è capire come queste nomine verranno valutate e messe in atto.
    Dimentichiamoci per un attimo la politica e assumiamo ragazzi giovani e con idee che, guardino al futuro
    di questo Paese. Giustamente le donne devono avere una parte in tutto questo e devono essere trattate
    alla pari di un uomo. E’ ovvio che ci vuole preparazione e un posto pubblico deve essere guidato da una
    persona intelligente e lontana da colori politici. Ci sono neo laureati molto preparati e ambiziosi, non vedo perché, non si possa dar loro una possibilità di lavoro. Ma, aimè, temo che Renzi collocherà negli
    uffici della P.A personaggi vicini al partito e questa è una cosa che, da sempre è una regola e non vedo
    perché, debba essere stravolta. Temo che, i personaggi che verranno scelti sono quelli che gravitano da anni, nel mondo della politica e naturalmente vicini a un simbolo politico. Purtroppo conta molto di più,
    una tessera di partito che, un eccellente preparazione universitaria. E questa cosa la dice lunga, su come funziona il sistema Italia. Vorrei tanto sbagliarmi ma, non riesco ancora a vedere, un reale e giusto cambiamento. Il comportamento di Renzi, non giustifica la voglia di cambiare il Paese, troppe cose, campate in aria. Per la fine dell’anno ci dovrebbe essere una vero e proprio cambiamento del
    sistema, se il buon Matteo non metterà in atto le vere riforme, ci troveremo al punto di partenza.
    Cordialmente.

  2. Forse questo è un passo importante per far sìì che la credibilità di renzi(che a parole viaggia come una ferrari)si possa confermare come un gradino verso quel rinnovamento da lui tanto osteggiato e voluto.Poi sappiamo tutti quanti che in politica nulla vien fatto se qualcuno non ci debba guadagnare più degli altri;dunque secondo mè renzi con questi nomi si gioca la tanto amata sedia di presidente del consiglio……………………………ma una volta fatte queste nomine chìì ci assicura che la musica non cambi è?,in questo paese vi sono personaggi non corrotti e senza nessun coinvolgimento politico?.Quindi le sue scelte son libere da condizionamenti o la vera meritocrazia salverà il paese?……………………io sinceramente non credo!,appena saranno ufficializzate le nomine vedrò di scavare nel passato di lor signori e so già che vi troverò i classici scheletri negli armadi,visto che nei palazzi del potere vi siano molti armadi e dunque tanti scheletri……………………………….che sentiti questi nomi,ci sarà un frastuono di ossa che tremano!.IO vorrei sempre organizzare la mia speciale marcia su roma ma non per far stupidaggini,anzi………………………..la vorrei chiamare:LA MARCIA DEL DIRITTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!…………………………di parlare,vivere,esistere ma soprattutto di dire BASTA CON LE PAROLE LA GENTE VOULE FATTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,MA VERI!!!!!!!!.grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *