Il giudizio su Renzi

Dunque, ci vediamo oggi pomeriggio alle 14,30 per la consueta video chat. Molti i vostri commenti arrivati a proposito del Governo Renzi, che ha passato ieri e l’altro ieri l’esame di Camera e Senato. Certo, c’è molto mal di pancia soprattutto nel Pd, il partito di cui è segretario.

In molti cominciano, come i vecchi democristiani, a fare i distinguo e a sostenere che Renzi non dovrebbe sostenere il doppio incarico: Presidente del Consiglio e Segretario del Partito. In particolare dalla minoranza del Pd si chiede che molli la carica nel partito.

Devo dire che più tutti lo criticano, anche dal suo partito, più mi sembra che il neo capo del Governo assuma una certa simpatia. Forse è davvero l’ultima chance  per la politica.

Vi aspetto alle 14,30!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

4 risposte a “Il giudizio su Renzi

  1. Buongiorno.
    Che Renzi, non sia uomo di sinistra è provato dai suoi trascorsi. Cresciuto sotto le ali della Dc e delfino
    di Forlani, ha poi intrapreso la strada della politica, nelle file del Pd. Sono un uomo di estrema destra e
    vorrei sottoporre agli Italiani a una semplice domanda. Perché non dare l’ultima chance a Renzi ? ormai
    sono anni che siamo nella palude più profonda, un anno in più o in meno, cosa cambia ? personalmente
    ritengo le idee di Matteo, giuste ma, senza dubbio di improbabile realizzazione, visto con chi deve avere
    a che fare. Diamo l’ultima possibilità a questo Paese, di ritornare ai fasti di un tempo. Se questo non
    succederà, toccherà al popolo, prendere una decisione. E se così sarà, consiglio vivamente ai politici che
    hanno rubato, di fare le valigie. Sarà inevitabilmente, la caccia all’uomo o meglio, al parassita.
    Cordialmente.

  2. Buonasera.
    Caro dott. Banfi, ho appena finito di ascoltare la sua videochat e vorrei chiederle due semplici cose, come mai, da quando Berlusconi è stato deposto, quella strana parola Spred che, ai tempi del Cavaliere
    veniva ripetuta almeno dieci volte al giorno, da tutte le tv e i giornali è quasi sparita da tutti i media ?
    La mia curiosità, deriva dal fatto che, lo Spred era arrivato a quasi seicento punti e ora non so nemmeno
    dove sia arrivato. Non le sembra che, quella parola fosse usata per un solo fine ? seconda domanda, dopo il Fiscal Compact, le sembra ancora giusto che l’Italia rimanga nell’Euro zona ? dalle sue parole, mi è sembrato di capire che, nemmeno lei è così felice e entusiasta di rimanere prigionieri, di un sistema
    totalitario, come quello messo in atto dalla Germania. O sbaglio ? vorrei ricordarle che, il nostro debito
    pubblico è sempre fermo e ogni giorno aumenta per via degli interessi. E mi darà ragione che il nostro
    Paese non riuscirà mai a pagarlo e questa è una certezza. Un caro saluto.
    Cordialmente.

  3. Buongiorno.
    E’ mia convinzione pensare che, questo argomento non interessi a nessuno. Permettetemi però di fare
    un ultimo appunto, sul comportamento di Renzi. Per prima cosa, voglio precisare che, quello che stò per
    dire non è frutto di un pensiero leghista. Non lo sono e non lo sarò mai. Sono orgoglioso di essere Italiano e di amare la mia Patria, il Tricolore è la mia fede. La mia domanda è semplice, perché Renzi ha
    regalato 570 milioni di euro al comune di Roma ? forse perché il sindaco della Capitale è del Pd ? questi
    soldi non potevano essere distribuiti, alle aziende in difficoltà o meglio ancora a persone che, non hanno
    più un lavoro ? tutti i Comuni, devono funzionare come una vera e propria azienda e se falliscono, non
    devono essere aiutate, si chiude bottega, altro che aiuti. Sappiamo tutti quanti, come funziona la P.A e
    dopo la trasmissione delle Iene, dove facevano vedere gente che timbrava il cartellino e se ne andava
    tranquillamente al bar, o peggio ancora, a fare la spesa, mi chiedo perché, dovrei dare soldi per salvare
    un gruppo di parassiti e ladri. Attenzione, non voglio fare di tutta l’erba un fascio ma, ci sono persone che si fanno in quattro, anche nella Pubblica Amministrazione ma per colpa di un numero di disonesti,
    pagano anche loro, colpe che non hanno. Caro Matteo, se devi dare un mucchio di soldi per salvare i
    furbetti del quartiere o darli solo a personaggi che, sventolano la bandiera rossa, la tua carriera politica
    è già al capolinea. La tua è stata una mossa, poco indicata per il periodo che stiamo vivendo. Le priorità
    sono altre e sicuramente più importanti. Il tuo comportamento deve essere in sintonia con quello che hai promesso.
    Cordialmente.
    W l’Italia.

  4. Neanche è nato e gia criticato:questo dimostra una profonda intelligenza e larghezza di vedute.Ma è di sinistra, ma è di destra,sta di qua, sta di la.nel frattempo che i furbi discutono e mettono paletti la barca va sotto:possibile che questo paese vada ancora avanti a demenziali ideologie, possibile che non si possa giudicare sul serio una persona dai fatti? No, lo so in italia non si possono giudicare le persone dai fatti perche da 60 anni a questa parte di fatti nessuno è stato artefice ne la sinistra ne altri E allora , continuiamo così. Immagino di si perche l’intelligenza è divenuta sempre più una parola vuota che si applica solo ai videogame o a sproposito ,in politica.Italiani, svegliatevi, è davvero l’ultima possibilita prima che vi obblighino a parlare tedesco, forse,dopo sarete più attenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *