Il messaggio di Francesco

Molti, moltissimi i vostri commenti sulla storica visita del Papa a Lampedusa.

Qual è stato il messaggio di Francesco?

E’ giusto accogliere i clandestini nord africani?

E’ vero che viviamo immersi nella globalizzazione dell’indifferenza?

Ne parliamo oggi nella consueta video chat.

Anche se non potremo evitare di occuparci della stringente attualità, che coinvolge politica, giustizia, destino del Governo Letta e di Silvio Berlusconi.

VI ASPETTIAMO ALLE 14:30, SEGUITECI SU MEDIASET.IT  CLICCANDO QUI

 

Una risposta a “Il messaggio di Francesco

  1. Buongiorno.
    Il messaggio di papa Francesco è chiaro come la luce del sole, in questo modo la chiesa non può
    e non deve andare avanti, ci vuole un radicale cambiamento per ridare alla chiesa stessa, il ruolo
    che le spetta.
    Gli scandali che hanno toccato la Santa Sede negli ultimi anni, sono stati veramente gravi e per
    arrivare ad avere la giusta considerazione che, spetta a tutto il corpo clericale, ci vorrà del tempo
    e ci potrà essere l’eventualità di non riuscire a raddrizzare un sistema ormai logoro e obsoleto.
    La chiesa deve e dovrà essere un sistema religioso e prettamente vicino alla gente che soffre, per
    prima cosa, non dovrà più occuparsi di politica e dovrà guardare i reali problemi all’interno del
    Vaticano stesso, senza interferire su argomenti che non sono mai stati pertinenti alla chiesa.
    Il papa non ha il diritto di intromettersi in argomenti che, succedono al di fuori delle mura della
    città santa.
    Secondariamente bisogna far tornare la chiesa un luogo di preghiera e di culto, avvicinando le
    persone e non allontanandole spaventate, se accompagno mio figlio all’oratorio, devo essere sicuro che all’interno di esso, non trovi un prete pedofilo che dia fastidio o addiritura violenti mio
    figlio.
    Bisogna cacciare tutti i demoni travestiti da prelati e ridare serenità e amore al prossimo, senza
    pensare minimamente ai soldi e al potere, chiudere definitivamente lo Ior e mandare a casa
    tutti i cardinali corrotti e vicini ai poteri forti.
    Quando succederà tutto questo, la chiesa riavrà il ruolo che realmente merita, in caso contrario
    e per il bene delle generazioni future, sparirà dal panorama mondiale, dando vita a una nuova
    chiesa, quella vera che tutti noi ci aspettavamo da sempre.
    Cordialmente.

    Marco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *