Governo Napolitano-Letta

Enrico Letta sarà il prossimo Presidente del Consiglio. Giorgio Napolitano gli ha dato l’incarico questa mattina.

La domanda è ovvia: riuscirà questo esecutivo, del Presidente come si dice, con la partecipazione e il voto dei tre partiti del vecchio Governo Monti a rimettere in piedi il Paese? A ri-negoziare con l’Europa? A rimettere in moto la crescita? A far ripartire l’economia italiana?

Napolitano, nel suo magistrale discorso, ha parlato di necessità del compromesso, quando nessun partito può governare da solo. E allo stesso tempo ha detto: se il sistema non sa riformarsi, non sa fare una critica severa di ciò che ha compiuto, non sa tagliare i costi della politica, non sa fare una riforma elettorale degna, rischia di finire molto male. I politici, con Enrico Letta in testa, non possono dimenticarselo subito.

Il tempo è scaduto. L’alternativa sono i forconi in piazza. Il clima è già pericolosamente “diciannovista”.

Vi aspetto alle 14,30.

SEGUITECI E SCRIVETECI CLICCANDO QUI

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *