Bersani-Renzi in tv, chi ha vinto fra i due?

Quanti spunti dal dibattito di ieri sera per il nostro “testa a testa” fra Bersani e Renzi! E anche quanti commenti vostri, come sempre, appassionati e partecipati. Insomma chi ha vinto davvero secondo voi?

E’ stato più efficace Bersani, l’usato sicuro?

Oppure Renzi il rottamatore?

PARLIAMONE OGGI IN DIRETTA WEB
Non mancate alla videochat di oggi alle 14,30!!!! Per seguirla, clicca qui

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

7 risposte a “Bersani-Renzi in tv, chi ha vinto fra i due?

  1. Bersani. Più vero, più concreto, meno costruito per piacere in televisione. Bisogna governare l’Italia in un momento difficile e cruciale non partecipare alla ruota della fortuna!

  2. Buongiorno.
    Bersani, parassita come tutti i politici, vecchio tangentista, dove sono finiti i milioni del pd ?
    Renzi, molto furbo ma inesorabilmente sisucchiato dai poteri forti, belle parole ma non ho ancora
    capito il suo programma per uscire da questa crisi.
    E’ facile dire che nel prossimo governo, Monti non farà parte, ma le cose importanti ?
    Sono tutti e due personaggi che parlano, parlano, ma di concreto non vedo nulla all’orizzonte.
    Ci vogliono personaggi che senza paura, azzerino tutti i politici e ricomincino da zero.
    Bisogna eliminare un sacco di leggi, riscrivere la costituzione e riformare la giustizia, basta onorevoli e senatori, il politico deve essere un personaggio senza privilegi, un dipendente che
    fà il proprio lavoro nel migliore dei modi.
    Se i risultati non arrivano, lettera di licenziamento e a casa, questo è il segnale di vera democrazia.
    Voglio un politico che abbia il coraggio di dire che, il nostro paese non può rimanere in Europa
    a queste condizioni, prima và riformato il tutto e dopo potremo parlarne.
    Non voglio vedere i miei figli e tutti i giovani, parlare tedesco, l’Italia deve ripartire, abbiamo la
    forza per farlo, basta avere personaggi che amano il nostro paese.
    Certamente, non dandola in mano a Bersani o Renzi, il nostro paese ha già dato troppo è ora di
    cambiare definitivamente.
    Saluti.

  3. Buongiorno.
    Le dieci regole per uscire da questa crisi e pareggiare il debito pubblico.

    I) Far pagare alle banche l’evasione fiscale.
    II) Riformare la costituzione.
    III) Uscire momentaneamente dalla zona euro.
    IV) Rivedere gli stipendi della politica.
    V) Riformare la giustizia.
    VI) Aiutare finanziariamente gli istituti di ricerca.
    VII) Riformare la scuola.
    VIII) Chiudere tutte le province.
    IX) Rendere visibili a tutti i bilanci del servizio pubblico.
    X) Basta aiuti a extracomunitari senza permesso di soggiorno.

    Sono certo che, dopo aver portato a termine questo programma, il nostro paese tornerà a essere
    la quarta potenza mondiale.
    Saluti.

  4. renzi………….basta con le solite faccie!!!!!!!!! loro hanno avuto già le loro possibilità.
    è merito di tutti loro se siamo a questo punto (destra o sinistra che sia).
    vale la pena rischiera con nuove idee e sopratutto con nuove teste……..tanto peggio di così……

  5. Renzi. non ho sopportato Bersani che racconta che una bimba di quattro anni ha chiesto a Babbo Natale una bambola rossa e lo stipendio per la mamma: una bimba di quattro anni oggi difficilmente chiede una bambola (rossa? con il vestito rosso? con i capelli rossi?) e spero che i genitori non le facciano pesare il mancato incasso dello stipendio. Non è una persona vera: è un politico di vecchia data.

  6. Ho visto lo scontro di ieri sera ma dopo circa 1ora ho cambiato canale, poi ho seguito il resto sul social:non mi sono piaciuti entrambi.non ho sentito veramente le parole che secondo me oggi il popolo vuole sentirsi dire e fare,non ho sentito taglio dei politici,taglio delle loro doppie pensioni,dei loro stipendi e vari onorari,taglio del costo della politica,abbassamento delle tasse,via equitalia,risposte agli esodati,via l imu,ma una piccola patrinoniale banche comprese e palazzi dove ci sono varie associazioni(vedi MONTI),tutti compreso il vaticano.NON ho sentito parlare di adeguamento degli stipendi( tutti )dall impiegato,alle forze dell ordine,agli addetti alla sanita (infermieri,portantini ecc…ecc.. per non parlare della scuola,non ho sentito delle pensioni povere500euro,non ho sentito fuori dai palazzi chi ci sta da una vita e non ha fatto un tubo da una vita .NON ho sentito ecc non ho sentito ecc nono ho sentito ecc POTREI continuare allinfinito MA TANTO SO SORDI

  7. Renzi brings new blood and views. He has been a successful mayor which demonstrates his organizational abilities. Renzi has a plan. Bersani tap dances well. He presented no plan. Italy needs someone with a vision.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *