Ma Veltroni fa bene?

Walter Veltroni ha deciso di non ricandidarsi alle prossime elezioni politiche. Schioda dalla poltrona. L’esatto contrario di ciò che aveva appena promesso Massimo D’Alema: non me ne vado perché c’è il pericolo Renzi…

Allora, voi che ne pensate? Ha ragione Veltroni a mollare, a dare il buon esempio?

Oppure ha ragione D’Alema a restare, a resistere contro il populismo e il moralismo di chi vuole rinnovare solo sulla base dell’anagrafe?

E la Bindi che dovrebbe fare, secondo voi?

Ne parliamo giovedì alla consueta videochat: mandateci i vostri commenti cliccando qui!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

24 risposte a “Ma Veltroni fa bene?

  1. Direi che Veltroni ha fatto bene a non ricandidarsi. Dovrebbe anche uscire totalmente dalla politica. Ormai fa parte della vecchia guardia ed è giusto che si dia spazio ai giovani. Lo stesso dicasi per la Bindi e D’Alema: fuori anche loro! LARGO AI GIOVANI (E AGLI ONESTI!!!)

  2. Veltroni, non si ricandida, poco male.
    Bisognerebbe non si ricandidasse nessuno della legislatura attuale.
    Peccato, nessuno seguirà il suo gesto

  3. 1- Walter Veltroni ha conseguito nel 1973 il diploma di istruzione secondaria superiore rilasciato dall’Istituto di stato per la Cinematografia e la Televisione

    2- Massimo D’Alema ha conseguito nel nel 1967 la maturità classica al liceo classico Andrea Doria

    Non hanno alcun tipo di laurea, nemmeno quelle più inutili (vedi scienze delle “merendine”).
    Aspettarsi un Proficiency della cambridge o il toefl, da questi 2 individui, è un’utopia.

  4. A mio avviso dovrebbero essere 2 mandati quelli accettabili, finiti quelli una persona ritorna a fare quello che faceva prima. No che ci siano persone che passano 40 anni in parlamento!!

  5. Complimenti all’On.veltroni per la sua decisione. devono andare tutti via perchè hanno fatto fallire la nostra bella ITALIa!!!!!!!!!

  6. Se fa bene? Fa il minimo indispensabile! Dovrebbe avere il coraggio e il pudore di lasciare qualcosa in denaro per quello che lui ed altri hanno causato. E poi tutti i marpioni come lui uno stage di dieci anni nel quartiere piu povero di Napoli in un monolocale a pianterreno con pensione sociale e lavoro nei campi…….Che bello!!!

  7. giusto che se ne vada…possibilmente anche più lontano dell’africa. non vorrei che lo si ritrovasse candidato al comune, alla provincia, alla regione o a qualche carrozzone statale.

  8. solo Veltroni è pochissimo,la devono andare via tutti,vecchi incatramati alle poltrone hai loro prosperosi stipendi,pensioni,vitalizzi.Basta vederli intervistare in TV e sentire le loro cialtronate i no comment,mentre noi continuviamo ad andare sempre piu giu.LORO non hanno fatto niente per il popolo italiano e ci hanno lasciato nella MER… COME se non bastava ora il colpo di grazia ce lo sta dando il governo dei professori,ATRI IGNORANTIe IPOCRITI che si riempiono la bocca di parole in inglese. DOVE sono i tagli della politica,dove sono i tagli dei loro STIPENDI,delle loroPENSIONI:NO LORO NO,solo ilPOPOLO.STACCHIAMO LA SPINA ITALIANI.

  9. Se ribaltiamo la stessa domanda ad un comune mortale, tipo me : Ma tu andrai a lavorare domani ? E se io rispondessi: non so se me lo chiedono….!! Non saprei di che c….. vivere !!
    Questi non hanno problemi di sopravvivenza come noi. Cioè il non sedere più in parlamento non gli crea alcun problema, hanno di che vivere e alla grande.

  10. Lultima lo letta adesso,sono oltre 40 gli onorevoli al parlamrnto icatramati da oltre 20anni alle comode poltrone:gente sconosciuta alla stragrande maggioranza del popolo, semplicemente perchè non ha mai fatto nulla ma che hanno silenziosamente preso lauti stipendi e affini,senza contare quelli al senato.credo, anzi sono pienamente convinto che dopo tre legislature(e sono pure troppe)automaticamente debbano uscire.NOI stiamo lottando tutti i giorni per sopravvivere,loro no.Questo governo tutti i giorni non fa altro che aumentare e tagliare(solo il popolo)non cè idea per lo sviluppo,per la crescita,le infrastrutture.LIRAP,IRPEF,IVA,ACCISE sulla BENZINA(89DOLLARI alBARILE)e noi sempre 2euro al litro,ALITALIA taglia 600 dipendenti in esubero,L ILVA 14000mila operai(SOLO A TARANTO)senza contare le loro famiglie,la FIAT di AVELLINO chiusa(ma apriamo le fabbriche in INDIA,CROAZIA,BRASILE,ECC,ECC.LA CRERSCITA LA FACCIAMO FARE AGLI ALTRI CARO MONTI DE MER…….

  11. Molto bene direi, anche se non credo sia un rigurgito di dignità, ma solo un tentativo di uscire con stile.
    Non dimentichiamo che anche lui è un politico!

  12. Essendo un suo “grandissimo ” estimatore ,sono un pò dispiaciuto ,ma il nostro”clintoniano” ha ancora una volta dato prova se c’e ne era ancora bisogno dell’onestà e della grande rettitudine morale che lo ha sempre distinto. “Qualcuno” prenda nota all’ interno della nostra casa, senza fare della inutile e sterile “polemica”. A casa Grazie

  13. e’ giusto che Veltroni se ne vada e con lui dovrebbero farlo altri politici, in questi anni non hanno fatto altro che scaldare le poltrone e portarsi a casa lauti compensi. Di sicuro non patiranno la fame come certe persone che vivono con €500,00 al mese e che cercano nei rifiuti gli scarti della frutta e verdura . La colpa del PD con Veltroni compreso è stata quella di aver accettato tutte le penalizzazioni che il sig.Monti ha riservato ai lavoratori e pensionati senza farne un minimo commento accettando tutto, I ricchi non li hanno toccati cosi’ i poveri diventeranno piu’ poveri ed i ricchi piu’ ricchi. I politici de PD con Veltroni compreso si dovrebbere vergognare !!!!!!! devono andare via tutti ……………….

  14. Certo che fa bene, la mia domanda e’ una ma se non c’era Renzi cosa avrebbe fatto? , io penso che si sarebbe seduto in parlamento a mangiare, bere, farsi scarrozzare in giro , massaggi, dentista, etc tutto a spese nostre, spero che anche gli altri 997 accattoni facciano lo stesso

  15. Sia che si candidi,sia che non si candidi non se ne sente, proprio per nulla,la mancanza.

    Non sarebbe dovuto andare a fare “L’AFRICANO”…….?

  16. Questi hanno capito che tra Renzi e Grillo saranno eliminati e allora i primi ad abbandonare la “nave” soni i “topi”, ma qui ci vuole un enorme “flauto”…

  17. No!Non fa bene;perché ciascuno ha la propria mentalità.Poi uno dice una cosa l’altro la fraintende,vi sono quelli che fanno ma non fanno,giudicano eppure non si muovono di un dito!Se io ranzo l’erba secca,allora se perde la linfa é paglia secca,che,qui,a Como,é stato ridotto a un cumulo di detriti.Se penso in quel rebellotto di Parlamento,é una storia sporca.Che rebellott.Non si intendono é questo il punto cruciale,la fraintesa e dunque un casotto.Buonanotte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *