#tifiamo Maria Carla

Il post di oggi è dedicato alla sorella di Piermario Morosini. E’ pensato per Maria Carla, una ragazza disabile che vive in un istituto, il Palazzolo di Bergamo, assistita dalle suore. Che dicono di lei: “E’ fragile come il cristallo. Psicologicamente e fisicamente”. Da domenica è molto agitata, non le hanno detto niente ma lei ha intuito che qualcosa di terribile è accaduto al fratello.

Ora il mondo del calcio (ma anche ognuno di noi) può riscattarsi dal disagio che ci lascia addosso questa storia dal momento della morte sul campo di Piermario. Spingiamo il circo calcistico a non dimenticarla, a non lasciarla sola. Lei che è più sola di tutti. Ditelo nei social network, diffondete la voce, fate girare la voglia di solidarietà, per questa ragazza nata un po’ in salita che ha il diritto a non essere archiviata subito nelle nostre memorie.

#tifiamo Maria Carla. Per una volta.

Continuano come un fiume in piena ad arrivare le vostre risposte al quesito sull’ #ideona

Appuntamento domani per una video chat esplosiva.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *