Scherzare col fuoco

Sono tantissimi i vostri commenti. Una valanga, arrivati già dalle prime ore di ieri quando abbiamo lanciato le domande per la prossima video chat di giovedì. E’ il segno di un risentimento molto forte verso i partiti, tutti i partiti. Molti di voi scrivono insultando la classe politica, la casta e gli esponenti delle forze politiche.

La situazione è grave, anche perché è evidente che non esiste democrazia senza partiti politici. Ha ragione chi dice che l’antipolitica potrebbe tracimare in qualcosa di molto pericoloso per la nostra libera convivenza.

Ma la questione è: chi deve ritrovare credibilità? Chi deve ricostruire un rapporto con i cittadini? Chi scherza col fuoco?

DITECI LA VOSTRA!
MANDATECI I VOSTRI COMMENTI CLICCANDO QUI

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

28 risposte a “Scherzare col fuoco

  1. Se il nostro presidente della repubblica avesse PIU’ poteri , forse potrebbe fare qualche cosa di buono, ma purtroppo non e’ cosi’….E LA CLASSE POLITICA CI DIMOSTRA OGNI GIORNO CHE DELLE SORTI DEL PAESE NON SE NE CURA PROPRIO , PERTANTO CI PRENDEREMO QUELLO CHE CI MERITIAMO … (perche’ una volta a sinistra , una volta a destra LI ABBIAMO VOTATI!!! LA PRIMA COSA DA FARE E’ RIDURRE I PARTITI A 3-4 , POI BUONA VOLONTA’ DIMOSTRATA CON I FATTI!!

  2. E’ vero, senza partiti non c’è democrazia, ma chi l’ha detto che i partiti devono essere una mostruosa macchina mangia-soldi? Un covo di gente che vuole fare solo i propri interessi? Un’accozzaglia di eletti che si sposta da un partito all’altro come pecore in transumanza solo per fare i comodi loro? Eh no, basta, per fare DEMOCRAZIA ne bastano assai meno! Ripartiamo…non lasciamo più in mano agli indegni che ora ci rappresentano, le nostre vite e il futuro dei nostri figli! Occorrerebbe togliere TUTTI i privilegi ASSURDI che si sono inventati questi ingordi: tutti gli stipendi e le pensioni FUORI MISURA, tutti gli incarichi e i rimborsi inutili e dispendiosi, snellimento dei carrozzoni di Comuni, Province e Regioni, che si ingrossano a vista d’occhio per creare posti per i parassiti che ci succhiano il sangue…quante cose da fare….ma se tocca a loro decidere….non si farà MAI niente!

  3. Penso che sia ora di dire BASTA!!!
    Siamo quanti? 60.000.000 in Italia e ci facciamo trattare così da quanti??? 1000 fannulloni, sfigati, ladri! Gente che ci dice come vivere con 800/1000 € al mese quando quei soldi li guadagna in poche ore di “lavoro”? Soldi che servono a queste persone solo per saziare i loro vizi??
    L’Italia è il paese con più partiti al mondo. Nascono come funghi e purtroppo ci costano come diamanti. Sono un pozzo senza fine e ormai li ideali non esistono più per nessuno. Destra, Sinistra, Centro… Che differenza c’è quando l’unica cosa che li distingue non esiste più. Ormai siamo “governati” da una casta sempre più affamata di soldi, di potere e di ricchezza. Il popolo, noi, non gli interessa più. Il popolo serve solo a pagare un debito pubblico che loro continuano a far crescere a dismisura perchè non possono rinunciare a ciò che, secondo loro, gli è dovuto, cioè i privilegi. Non conoscono la fame, la miseria, la paura di un domani incerto. Non sanno cosa voglia dire cercare un lavoro per giorni, settimane, mesi… a volte anni e non trovarlo per i più svariati motivi. Tasse, tasse, tasse… ecco la loro soluzione a tutto. Tassare il popolo che non ce la fa più. Aumentare ogni cosa, rendere il lavoro più precario, i licenziamenti facili, l’età pensionabile sempre più irragiungibile e quando ci si arriva, la pensione è una tale miseria che a stento si arriva a fine mese. Ma dove sta la giustizia in tutto ciò? Gente che per una vita ha fatto sacrifici per comprare casa che paga una tassa disumana sull’unico possesso che ha… un tetto sotto il quale vivere. Gente che per una vita ha faticato e ogni giorno ha fatto il suo lavoro per 8-9-10-11 ore al giorno, guadagnando giusto il tanto per poter sopravvivere e vedere che la propria pensione non gli basta nemmeno per una DIGNITOSA vecchiaia.
    Si perchè, cari miei politici, voi non ci state togliendo solo la fiducia, la voglia di far ripartire questo Paese che voi avete reso invivibile e che diventerà grazie a voi un Paese del QUARTO MONDO… No. Voi ci state togliendo la dignità di essere degli ESSERI UMANI. Perché cosa c’è di peggio per un padre di famiglia di non avere soldi per tirare avanti… Il mutuo, le bollette, le tasse… La benzina che sale alle stelle e non poter usare l’auto, altra fatica per poterla comprare resa vana da mille e mille imposte che voi ci imponete.
    Ebbene io dico BASTA!!! Mi sono stufata e alle prossime elezioni non mi presenterò. Non voterò MAI più finchè le cose in Italia, LA MIA ITALIA, non cambieranno… E se continueranno ad andare avanti così… Mi spiace ma non ci resta che emigrare come fecero i nostri bisnonni. E’ questo che volete? Un Italia popolata da stranieri? Bene… Finché a loro tutto è dovuto, può anche darsi che sarà per loro un Paese delle Meraviglie… Ma quando non ci saranno più italiani da tassare dovrete prendere i soldi a loro. E non c’è popolo che accetta di essere derubato in silenzio.
    No… Non c’è! A no. Scusate… esiste! Si chiama POPOLO ITALIANO!!!

  4. NON E’ ASSOLUTAMENTE GIUSTO CHE I PARTITI SIANO FINANZIATI CON SOLDI PUBBLICI, DEVONO ESSERE AUTONOMI CIOE’ ARRANGIARSI, SE VOGLIONO FARE CAMPAGNA ELETTORALE DEVONO PAGARSELA CON I SOLDI DEI PROPRI SOSTENITORI. E’ ORA DI FINIRLA, ANZI E’ GIA’ PASSATA QUELL’ORA.

  5. è una vergogna siamo in mano a dei senza pudore,a 80 anni mai visto niente di simile i comunisti che non sono più tali ma banchieri e multiproprietari ,si ruba e nessuno paga,solo i pensionati pagano le loro malefatte.vergona…………………………………………………

  6. se il mio commento non va bene che dire viva l’italia schiava di gente senza scrupoli che fanno di tutto mentre noi a 80 anni viviamo col terrore.ma loro non pagano mai.vergogna……………..

  7. Sicuramente, in questa classe politica per la maggior parte riciclata, corrotta e avida non possiamo pensare di mettere nelle sue mani il nostro futuro. Si sono allontanati dalla vita dei cittadini spendendo allegramente il sangue donato con le tasse, senza pudore nè vergogna! E’ la massima dimostrazione ed espressione di un menefreghismo totale per il paese e un’ingordigia esponenziale per le loro tasche. Se la loro espressione di democrazia è questo risultato, allora ben venga l’epurazione totale che permetta di rinnovare la classe politica, per il bene del paese e non delle caste. Non si possono chiedere rinunce ai cittadini senza prima dare l’esempio.

  8. Quando ci sveglieremo?Tutti a ROMA cacciamoli dal parlamento destra/sinistra/centro,hanno fatto fallire l’Italia e parlano di nuove elezioni,hanno ancora il coraggio di andare a chiedere voti alle persone che vivono con 500 euro al mese mentre loro ne guadagnano20000 al mese.Non hanno capito che prima delle prossime elezioni ci sara’ la RIVOLUZIONE………..

  9. E’ vero che non esiste democrazia senza i partiti, ma che razza di democrazia è quella di un paese in cui il popolo sostiene tutti i sacrifici e un gruppetto di furbastri se la spassa?

  10. Accidenti, leggo i commenti e mi rendo conto che siamo tutti molto meglio dei ladri che abbiamo mandato a rappresentarci. Come abbiamo potuto? Dove abbiamo sbagliato? Possibile che in questo ambiente vadano avanti solo personaggi compromessi o che appena hanno un pò di soldi da gestire pensano agli affari propri invece di fare il bene del paese (e di tutti i cittadini, che li abbiano votati o meno)? Il discorso andrebbe rovesciato: siccome le tasse non devono incidere più del 25% la spesa pubblica non può essere superiore a… Come fare? La mia azienda ha portato i libri in tribunale è stata commissariata e mi hanno licenziato (i soldi della liquidazione li devo ancora vedere dopo quasi 4 anni) Lo stesso va fatto con la spesa pubblica. Commissariare, ridimensionare e ripristinare solo quello che serve veramente. Possibile che invece debba lavorare fino a luglio per pagare ‘sta massa di delinquenti arroganti? Caro Napolitano li mandi tutti a casa una volta per tutte. E poi invece di versare l’ennesimo contributo elettorale eccedente le spese documentate (=furto) pagate gli imprenditori che hanno lavorato con il pubblico così non falliscono e pagano gli stipendi ai dipendenti.

  11. ormai da novembre dalla mattina alle 06:30 fino a notte fonda quasi tutti i programmi televisivi sono incentrati sulla crisi economica in italia.commenti vari, politici che si alternano come se non sapessero nulla di cio che hanno combinato con la loro politica negli anni e chi piu ne sa piu ne metta. la cosa che mi sconcerta di piu e che sembra ci abbiano fatto una dose di tranquillanti via aerea dato che su internet rimbalzano voci del tipo “viva il 1789, tutti alla ghigliottina”, ma a conti fatti tutto tace. nessuno reagisce per tutte le tasse che ci appioppano ogni giorno ne tantomeno ci chiediamo come faccia un tale che prende qualcosa come 70.000 euro al mese a governarci e a mettersi nei panni di noi poveri miserabili esseri umani o “plebe” obbligandoci a fare sacrifici e a togliere il pane di bocca ai nostri figli per dare quei pochi soldi che ormai non bastano piu nemmeno per arrivare a fine mese ai porci politici che vivono sulle nostre spalle.
    le ultime notizie sui conti della margherita e della lega dovrebbero innescare come minimo una guerra civile ma al contrario tutto continua a fare solo notizia per alimentare le trasmissioni che su questi argomenti stanno facendo solo audiens con le prime serate.per molto meno altri paesi europei avrebbero fatto scintille ma si vede che in italia al contrario o siamo ancora tutti benestanti o siamo veramente come ci definiamo da un po di tempo una massa di pecoroni incapaci di reagire a questo metodo medioevale. a volte mi domando e dico “dove andremo a finire???????? vale la pena di fare cosi tanti sacrifici per questi politici corrotti che ci stanno ammazzando giorno dopo giorno?????????????? e i nostri figli su quali spalle vivranno se non abbiamo piu niente noi genitori???????????dovremo proprio arrivare a farci dire da monti e la sua cricca e dai politici “il popolo italiano ha fame,bene diamogli delle briosc, come fece maria antonietta d’austria????????????????? chiedetevelo anche voi

  12. in nome del popolo italiano ora basta basta basta.sono 30anni che s ubiamo abusi soprusi ladrocini a nostre spese 30anni di governi che si sono guardati solo i loro interessi tassandoci anche quello che non abbiamo è ora di scendere in piazza. basta con le loro auto 3000 di cilindrata neanche italiane e noi con la benzina a 2 euro e sei accise dalla prima guerra in poi basta con l ici o l imu dopo che abbiamo dato 20anni d interessi alle benche basta con il taglio delle nostre pensioni e dei nostri genitori mentre loro prendono 40milaeuro al mese, vedi pres. amato. lacrime e sudore e sanghe ma solo nostri. basta con i finanziamenti ai partiti, che schifo che fanno.potrei scrivere allinfinito delle loro porcate, devono andare tutti a casa senza ma e senza se. basta non ce la facciamo piu, scendiamo in piazza e facciamogli sentire quanto siamo inc…..

  13. la colpa di tutto ciò è solamente nostra!! è dal 1945 che con la scusa della ‘Democrazia’ ci hanno cacciato in una più terribile e incontrastabile dittatura ‘moderna’ e leggittimata dal voto degli Italidioti!! le carceri sono piene di rubagalline e diseredati mentre il ‘nostro’ Parlamento è composto dal 70% di indagati e pregiudicati!!! e voi Italiani dementi a ogni elezione correte come pecore a votare e arricchire sempre le stesse cosche Mafiose!!! cosa state qui a lamentarvi!!! questi ladri è quello che meritiamo, anzi io spero tanto che tra un anno o due milioni di Italiani si ritovino sotto i ponti forse allora questo Popolo senza Dio e senza Patria capirà che essere nati in Italia era già di x sè un grandissimo dono di Dio, lasciare il Paese in mani criminali x decenni è colpa grave e punibile con la rivolta armata!!! non vi scandalizzate, tanto gli Italiani non sono più buoni nemmmeno x difendere la propria dignità, siamo una degradata provincia Comunista/musulmana!!! stateve ‘buone…..

  14. io dico solo RIVOLUZIONE! Non se ne può più di essere schiavi dei ricchi politicanti. Io non parlerei più di politica, perché questi che sono al governo sono solo degli arrivisti che ci tolgono il pane per mantenersi lo yacht … BASTA IL POPOLO URLA BASTA..UNIAMOCI E BUTTIAMOLI TUTTI FUORI..PULIZIA PULIZIA E ANCORA PULIZIA…Altro che Maroni con la scopa in mano al raduno della Lega.. dovremmo farlo noi andare a Montecitorio con le scope e sbattere tutti fuori. UNIAMOCI E ANDIAMO

  15. cosa fa la gente quando trova i ladri in casa?e’ obbligata a difendersi…in qualsiasi modo

    basta con questi (nessuno escluso) sciacalli

  16. Ho il volata stomaco di tutto quel che sento e’ vedo i tv.
    Dire a tutti i politici, di tutte le tendenza politiche di vergognarsi non serve, non si vergogno affatto.
    Siamo noi che dobbiamo vergognarci che le permettiamo tutto questo.
    Lino.

  17. chi deve ritrovare credibilità?..io penso tutto il sistema politico, che sia di destra, sinistra o di centro, si sono rivelati come si sapeva già, ma ora hanno confermato il pensiero di tanti italiani, non capaci di prendere decisioni ed accordi importanti durante i loro mandati, solamente quando viene messa una nuova figura che và a coprire la carica per un periodo breve e pretende di fare determinate manovre, tutti sono daccordo anche perchè non ci mettono la faccia alle prossime elezioni.
    chi deve ricostruire un rapporto con i cittadini?…sarà molto difficile ricucire il margine che c’è tra politico e cittadino perchè siamo stanchi di dare continuamente senza mai ricevere nulla in cambio. tasse che crescono stipendi che diminuiscono. Qunado inizieranno a dare una vita e uno stipendio dignitoso “dignitoso”lo intendo allo stesso livello di un medesimo dei paesi dell’Unione Europea allora forse si inzierà a portare il cittadino a iniziare a credere di nuovo nella politica.
    chi scherza con il fuoco?…tutti quelli che pensano in primis di fare bella figura con l’EU, ma mettendo i propri cittadini alla fame…se si toglie dignità e cibo ad una persona questa potrebbe perdere le staffe, e non siamo molto distanti..Vedi la nostra cara Grecia.

  18. il problema fondamentaleè che la politica nn ha comprso che la gente non riesce a dare da mangiare ai figli e loro magari in un ora sperperano migliaia di euro. io do con tutto il cuore un consiglio ai signori politici:
    se nn volete essere linciati nn presentatevi neanche ai comizi se penso alla politica ho il vomito giuro su mio figlio è vero mi viene il vomito ladri vigliacchi renderete a Dio la sofferenza che state dando alla povera gente io mi vergognerei

  19. Ormai l’unica difesa civile che ci rimane è non votare più gente che si è impadronita del parlamento da anni e vuole rimanerci a vita con qualsiasi mezzo leci e illecito.
    Allo stato dell’arte non c’è un candidato votabile e tanto meno i tromboni che gridano giustizia e intanto la fanno più sporca di tutti.

  20. a tutti gli “ITALIANI “vi rammento che siamo tornati in dietro di 60 anni per causa di questi infami
    e vergogna perchè non era bisogno di andare in europa che non c’è merce di scambbio perce tutti
    i nostri doveri non ci sono piu’ adesso ci sono solo tre persone che comandano E’ ricordiamoci quanto esisteva liri che erano una parte che lavoravano per l’italia ci è stato qualcuno che avventuto le aziente nostre e nessuno politico si e permmesso di parlare perche pensataci bene
    a voi la rsposta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  21. Leggendo tutti i commenti mi accorgo che tuti parlano male di questa gentaglia che noi stessi abbiamo mandato al potere,ma nessuno dico nessuno si mette acapo e dice :facciamo come la GRECIA ribelliamoci blocchiamo l’ITALIA ,SCIOPERIAMO PER UN MESE E GUAI A QUELLI CHE CI VORRANNO FERMARE,CREIAMO DISAGI A TUTTI E VEDRETE CHE ANCHE LE FZ DELL’ORDINE SCENDERANNO AL NS FIANCO .SOLO COSI ANDREMO A SUSCITARE UN CERTA PREOCCUPAZIONE DI QUESTA GENTE.

  22. E lo domandate pure, purtroppo solo in Italia una situazione del genere è tollerata, ma è giunto
    il momento di dire basta, ai 600.000 di Befera, ai 32 incarichi del presedente dell’inps, a questa classe politica capace solo di badare ai propri interessi, ai privilegi di fannulloni e raccomandati.
    Ora tocca a noi far capire a questa gente che la pacchia è finita.

    Monti purtroppo è una grandissima delusione, mi domando se è davvero competente oppure è strangolato dalle lobby.

  23. Buon giorno, io penso che per il finanziamento ai partiti invece di usare soldi nostri, si potrebbero finanziare da soli con le loro attività perchè vedendo i loro redditi on line sono gli unici in questo periodo che hanno guadagnato soldi.Vorrei ribadire a lor signori che mentre loro guadagnano ci sono persone a monoreddito che zitti zitti tirano fine mese con difficoltà, non è che voi visto il periodo di cui voi con le vostre chiacchere perchè se non c’è un tornaconto a vostro favore (vedi questa legge) non andate mai d’accordo ! abbassatevi pure voi lo stipendio ma non il 10 per cento ! e non dite che l’avete già fatto perchè gli italiani non sono stupidi come pensate. Questo paese non ha bisogno di nuove tasse, ha bisogno che anche voi le paghiate le tasse, che non usiate le macchine per fare 100 m. noi vogliamo ugualianza per tutti!! è chiaro il messaggio o è troppo difficile da capire per voi !!!!!!!!!!!!!. grazie.

  24. ..e me la chiamate democrazia il fatto che chi è attualmente al governo non è stato eletto da nessuno, bensì da napolitano… egli non ha che pochi poteri…e per fortuna!!! inoltre qualsiasi partito oramai è corrotto… senza l’esempio dei politici che mettono mani al portafoglio e si autotassano seriamente questa nazione non potrà sollevarsi…i sacrifici sono stati chiesti solo a chi vive del suo onesto e sudato lavoro…..

  25. Non è pi tempo di parole, dobbiamo, noi tutti ‘’CITTADINI NORMALI’’, passare ai Fatti. Perché continuare ad aspettare che le cose cambino se nessuno dei potenti vuole cambiarle? La classe politica attuale NON E’ ATTENDIBILE: TUTTI a casa. Il POPOLO SOVRANO decida di MANDARE a casa i partiti del ‘’MANGIA TU CHE MANGIO ANCH’IO’’.Rispolveriamo l’amor Patrio aiutando i deboli a discapito dei meno deboli… Sono già dieci le vittime di questa miserevole politica del mangia- mangia, quante ancora?? Costruiamo quell’ITALIA MIGLIORE con la politica PULITA, aboliamo le SUPERPENSIONI sarà sufficiente un ‘’ tetto massimo’’ prestabilito. Coalizziamoci e parliamone nelle piazze di tutt’ITALIA.
    Stefano 1947

  26. la costutizione nn dice che il sovrano è il popolo? Allora dato che il sovrano è il popolo cominciamo a mandare a casa sti signori, solo tutti quanti ce la possiamo fare!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *