Che pensate del pasticcio sull’Imu?

Nelle grandi istituzioni, l’Esercito, la Chiesa, i Partiti quando erano una cosa seria, è sempre valsa una regola: quando si chiede obbedienza, l’ordine dev’essere molto, ma molto, chiaro. E’ già infatti pesante accettare un diktat, è intollerabile la confusione nella imposizione.

Eppure ora ci troviamo in una situazione paradossale: il Governo ha varato una nuova tassa sugli immobili, che si chiama adesso Imu, che poi è l’ex Ici, che dovrà essere pagata il 16 giugno. Che cosa accade però, che i Comuni non hanno ancora comunicato le loro aliquote e che quindi ci troviamo di fronte ad un’incertezza incredibile sul “quanto”.

Che cosa ne pensate? Vi sembra giusto?
MANDATE I VOSTRI COMMENTI CLICCANDO QUI
Discuteremo di quelli più interessanti nella videochat in diretta giovedì 5 aprile!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

29 risposte a “Che pensate del pasticcio sull’Imu?

  1. Ma non deve essere fatta l’IMU.Anche se l’ICI era prima,adesso se Berlusconi la chiama Imu,allora io non ci sto.Non posso giocare a biliardo,con l’IMU o il treno della Rivarossi.Che va Elettrico;io giocavo a lego,ma che lega nord d’Egitto.Inventiva dopo inventia!Ma,smettetela di giocare di azzardo con Dio.I partiti vostri,sono terra terra,ma la religione Cristiana e cattolica,la Conoscete!?Allora che governo e partitocrazia é la vostra del Governo.Non c’entra più la partitocrazia del parlamento governativo,ma l’indignazione della cittadinanza italiana con un governo che fa tagli e non riesce a fare gli scavi nella galleria.Buongiorno.

  2. Che si debba pagare è ormai un fatto assodato. Quindi, per evitare situazioni paradossali, sarebbe giusto chiedere a giugno un’aliquota fissa per tutti e rimandare a dicembre i saldi secondo le singole richieste dei comuni.

  3. Mi sembra di ricordare che quando scomparve l’ICI ai Comuni fu permesso di aumentare le tariffe per lo smaltimento dei rifiuti urbani. Tanto è vero che come l’IMU tale tariffa sui rifiuti si riferisce ai metriquadri e non al numero degli inquilini o degli avventori come sarebbe logico considerato che i rifiuti li genera l’uomo e non la presenza di un immobile.
    Pertanto, per me, o si dovrebbe pagare l’IMU oppure is paga per i rifiuti urbani.. altrimenti e come se ci chiedessero di pagare (effetto) per la stessa causa (metriquadri immobile).
    Non c’è motivo di incostituzionalità? Grazie delle risposte.

  4. E’ demenziale la disorganizzazione dello stato ed è una vergogna salassare di tasse il popolo. I politici e partiti ci hanno messo in questa situazione (ancora oggi alcuni politici percepiscono €1,048 AL GIORNO di pensione) per cui i sacrifici li DEVONO fare loro !!!!!

  5. è una vergogna, credo che ai governanti basti poter mungere gli italiani e star bene loro. Della reale condizione di vita e sopravvivenza non gliene frega niente!
    dicono che ridurre i loro stipendi non serva a nulla, beh che almeno incomincino a ridurselo e poi vediamo, credo che 5000 euro al mese possano anche bastare per fare i danni che fanno!

  6. In Italia c’è l’abitudine che si non si devono perseguire i ladri bensì si perseguono i derubati.
    I soldi lo stato italiano ne ha avuti molto più del dovuto, perché non dicono dove sono andati a finire?
    Se il 66% degli italiani non arriva alla fine del mese come farà a pagare l’IMU (Imposta Municipale Unica che però va allo stato e non ai comuni, cosa comprende l’IMU? Forse nulla e vedrete che sarà reintrodotta anche l’ICI), ma vuoi vedere che è solo una scusa per confiscare la casa a chi non potrà pagare e “rivenderla all’asta” a qualche personaggio simpatico a chi sta al potere?

  7. 1) NON e’ l’ex ICI: quella era per i Comuni. L’IMU e’ in gran parte per lo stato centrale che USA i sindaci come esattori. NON E’ Federalismo, solo un’altra tassa di possesso.
    2) Il governo e’ appoggiato dal 92% del parlamento, cioe’ da TUTTI i partiti ESCLUSA LA LEGA, ovvero l’IMU e’ votata (indirettamente) dal 92% degli italiani e osteggiata da un 8% di Leghisti che sono gli UNICI ad avere il diritto di lamentarsi. Gli altri zitti e subire: la prossima volta votare meglio PRIMA invece che bofonchiare inutilmente dopo.

  8. Fosse solo per l’ICI/IMU…la situazione fiscale è al collasso da anni e solo ora che tutti sono coinvolti ce se ne accorge. tutti gli ultimi 3 governi (prodi, berlusconi e ora monti) hanno fatto leggi che vengono rigorosamente disattese nell’applicazione con costi e perdite di tempo enormi per le aziende e chi ci lavora (commercialisti, società di software….). ovviamente tutto ok se chi sbaglia è lo stato. se sbaglia il cittadino … allora è un evasore senza possibilità di controprova.
    ricordate l’elenco clienti / fornitori di tre o quattro anni fa? sono state fatte comunicazioni che successivamente, con assenza totale di gusto e dignità, il legislatore stesso nella sostanza ha detto: “se non le avete fatte non importa. annulliamo l’obbligo perchè noi che lo abbiamo voluto non sappiamo di che farcene”. e per chi le ha fatte? per chi ha speso tempo e denaro (software e consulenti… oltre che tempo dei dipendenti) per restare nella legalità? è questo il valore che si dà al lavoro: ZERO. ed è per questo che l’italia sta affondando. inutile che mi si dica che sto generalizzando. la sostanza è questa e qualcuno per questo si dà fuoco. la gente non si uccide per delle fantasie!
    ormai siamo nel paese dove chi è onesto e rispetta le leggi è il farabutto e chi si compra immobili con società off shore o si intasca soldi con mazzette o rubando in casa propria è quello da votare e imitare.
    il pesce puzza dalla testa…
    e in questo dov’è befera?il paladino della giusta fiscalità? chi ha soldi da gestire in paradisi fiscali anonimi non è che ha qualche scheletro nell’armadio che sarebbe opportuno aprire? o solo i cittadini normali vanno massacrati fiscalmente, mentre i politici che girano coi furgoncini per fare le immersioni vanno lasciati stare?
    parole al vento….
    povera italia, che non cambieremo più

  9. Il Mio Piano,non é dell’IMU,ma che si faccia scendere i e le potenti dal loro trono,mentre i e le ricchi/e siano mandati/e a mani vuote secondo il Mio progetto e disegno che nessuno sa,poiché il mondo é in Rovina,poiché tutto va alla rovina eterna.Buonasera.

  10. a casa serena a sassuolo gli ospiti sono residenti li per entrare lasciano l intera pensione e il comune conguaglia 90 euro non se lo possono permettere in pochissimi la loro precedente casa diventa seconda casa come pagano anche volendo ? visto che spesso sono persone sole manderanno il conto a monti ????? io dei disastri calamita etc che ci vuole vendere (ASSOLUTAMENTE FALSI) valgono il togliere la possibilita di morire con un pizzico di dignita a persone come queste

  11. Ma quale Imu = ex Ici?? L’ici se la teneva il comune l’imu va al 50% nelle tasche di roma..ennesimo schiaffo a chi paga sempre e le case le ha accatastate e non sono abusive come in tanti paesi del mezzogiorno. i-taglia a due velocità, sganciare le carrozze marce e far correre il treno che lavora e non è interessato al centralismo.

  12. Il mio commento per quanto riguarda l’IMU e’ alquanto scontato,ma mi esprimo comunque.Per risanare le casse dello stato,non era necessario varare una nuova “vecchia” tassa. L’IMU o ICI . Su questa manovra “MONTI” non sono d’accordo.Avrei preferito che fossero supertassati invece, i cosidetti “RICCHI” che trovano sempre l’escamotage per sfuggire alle tasse.Cosi’l’ITALIA del ceto medio,con l’IMU,con le bollette sempre piu’ care,o con l’affitto da pagare diventa sempre piu’ povero.Concludo il commento con il titolo di un romanzo famoso”IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO”. GRAZIE! GIULIA.

  13. IO CREDO (E SPERO) CHE L’IMU SARA’ LA TOMBA DEL GOVERNO MONTI.
    QUANDO I CITTADINI, SPECIALMENTE PENSIONATI NELLE GRANDI CITTA’ COME ROMA O MILANO, SI ACCORGERANNO CHE LA TREDICESIMA E NON SOLO SERVIRA’ A PAGARE QUESTA ODIOSA TASSA L’IDEA CHE SI HA SUL GOVERNO CAMBIERA’ RADICALMENTE.
    LO SANNO ANCHE LORO E PROPRIO PER QUESTO CERCANO DI STEMPERARE IL CLIMA RIDUCENDO LA PRIMA RATA E FACENDO SEMPRE MENO CHIAREZZA SU QUANTO VALE QUESTA TASSA (I GIORNALI CONTINUANO A PARLARE DI 2/300 EURO MENTRE SUPERERA’ E DI MOLTO I MILLE PER CASE MODESTE (SUI 70/80 METRI QUADRATI).
    SE A MAGGIO LE AMMINISTRATIVE DARANNO IL GIUSTO SEGNALE NE VEDREMO DELLE BELLE……

  14. è assurdo come per recuperare qualche spicciolo si vada a spremere i soliti.
    se i nostri politici non prendessero cosi lauti stipendi e pensioni risaneremmo il deficit pubblico nel giro di 3 anni anzi andremmo in positivo ,ma tanto sono parole al vento .nessuno fa niente e loro si riempiono la bocca.anzi piangono in conferenza stampa ,però che bell italia.
    lo sdegno per una raza cosi abbietta e enorme.

  15. 3 aprile ’12

    Leggendo il TGCOM

    In 10 anni l’Italia è molto cambiata.
    Cambiata in peggio sempre più sul fondo e toccandolo s’è iniziato a scavare.
    Grazie a programmi come Striscia e le Iene si vede, ogni giorno, la vera faccia dell’Italia.
    Potremmo parlare della benzina, dell’Imu, delle tassi sulla busta paga, della sanità che viene pagata e sovvenzionata ma che non funziona(chissà dove finiscono i soldi), parliamo della finanza e del fisco che fanno retate a Firenze e Cortina, ma il mercato sotto casa, con maggioranza di bancarelle gestite da extra comunitari, non viene minimamente controllato, e loro non hanno nemmeno il registratore fiscale!
    Parliamo di Pisapia che vuole pagare la borsa di studio ai ROM! Ma ci rendiamo conto! Ai ROM e agli italiani che non riescono a studiare perché troppo costosa l’università pubblica?
    Caro Pisapia dovresti dimetterti perché indagato in primis e poi….. vogliamo aiutare gli italiani e poi se avanza lo diamo agli stranieri?
    Ogni santo giorno saltano fuori politi corrotti che rimangono al loro posto, ogni giorno ci dissanguano con tasse assurde.
    Penso che non sia tanto difficile racimolare un po di soldi:
    1 Tutti i parlamentari e senatori prendano non piu di 5000€ lordi al mese, togliendo tutti benefit
    2 Portare ad ¼ i politici
    3 Non possibilità di doppio incarico politico
    Ma ovviamente queste cose se ne parla da molto tempo ma non verranno mai applicate perche i FIGLI DI PUTTANA che si trovano al parlamento al senato e in tutte le altre cariche governative Se ne sbattono ALTAMENTE I CO… di noi ITALIANI.
    Bisogna pensare al bene della nostra terra e non prendere accordi con i CINESI o prendere ordini dai TEDESCHI!
    Invece no.
    Abbiamo un governo non riconosciuto dal popolo che fa solo il c… che vuole.
    Giusto o sbagliato il popolo è sovrano non MONTI,non il CLIB BILDINBER, no LA TRILATERALE, NO LE BANCHE, NO I GRANDI FINANZIATORI.
    Se usassimo le risorse della nostra terra senza buttare via il latte i pomodoro, le arance(senza pensare che noi li buttiamo via per leggi europee e poi dobbiamo donare 2€ ai paesi africani. Se gli doniamo il cibo in “eccesso”?)forse non pagheremmo un litro di latte 1,69€(mucca d’oro?)
    Senza aggiungere che i politici NOSTRI DIPENDENTI DEVONO, RIPETO DEVONO, rispondere a noi, perciò sono obbligati a rispondere alle domande che il popolo gli pone.
    (…)

    Monti è pronto ad andarsene e che lo faccia poiché è sotto gli occhi di tutti che gli italiani non lo vogliono più.
    Lo sappiamo tutti che se non si crea lavoro non si possono pagare le tasse.
    Siamo come nella storia di ROBIN HOOD!
    Certo nessuno è perfetto , sicuramente è difficile dirigere l’impresa Italia, ma con 72.000€ al mese e senza rendere conto hai proprietari di tale impresa(gli italiani) è molto facile.
    Monti non è stato eletto da nessun italiano(per questo non puo essere definito presidente).
    Comunque detto ciò non è di meglio tutta la classe politica geriatrica che tuttora parla a vanvera.
    Non è possibile vedere in parlamento, senato e in tutte le altre istituzioni persone di 60 – 70 – 80-90 anni, che in aggiunta non hanno mai fatto un c… in tutta la loro vita, non si sono mai scontrati con i problemi quotidiani dei loro datori di lavoro(gli Italiani).
    Non è possibile avere in parlamento gente che predica bene e poi se ne sbatte delle legge da loro emanate perche si sentono al di sopra(e lo sono!).
    Quanti indagati vi sono al potere!
    Perché rimangono LI?

    Gosth

  16. Ma quale genio “MONTI” !?!?!?!?!?!!? Ci sta strangolando, è bravo a mettere le mani in tasca ai soliti “fessi”…intanto non si cammina più con le macchine, non si mangia più, e nonostante tutto ci affogano!Ma dov’è il taglio delle provincie tutte!?! Dov’è il taglio dei piccoli comuni!?!? Dov’è il taglio di deputati e senatori!?!?! Dov’è il taglio dei rimborsi elettorali?!?!? Dove sono le manovre strutturali, il GENIO è bravo a fare quello che anche un ubriaco avrebbe fatto…scavare le TASCHE DEI POVERACCI!!!! PUBBLICATEMI PUBBLICATEMIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  17. L’IMU È L’ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DELLA MANCANZA DI RISPETTO DEL GOVERNO NEI CONFRONTI DI CHI LAVORA E DI CHI DEVE PAGARE. COM’È POSSIBILE CHE A FRONTE DELLA SCADENZA DELLA PRIMA RATA IL 16/06 ABBIA DATO TEMPO AI COMUNI DI DELIBERARE FINO AL 30/09??????
    È OVVIA PERSINO AD UN BAMBINO LA CONFUSIONE E LA DIFFICOLTÀ OPERATIVA CHE HANNO CREATO!!!!
    E POI LI CHIAMIAMO TECNICI!!

  18. Gent.le Direttore,
    pongo alla Sua attenzione un’ulteriore sfaccettatura riguardo all’IMU.
    Sono titolare di una piccola impresa di costruzioni e come tutte le entità, di piccole o grandi dimensioni, che operano in questo settore sto affrontando lo stallo delle vendite che ormai persiste da almeno due anni con l’incognita su quanto ancora durerà.
    In questa situazione già gravosa si aggiunge la conseguente inattività dell’impresa che comunque deve sostenere i costi fissi; inoltre per la realizzazione degli immobili sono stati accesi dei mutui che, visto il tempo trascorso, hanno iniziato il regolare piano di ammortamento con rate di alto importo in quanto comprensive della quota capitale.
    La cosa veramente assurda, sconosciuta alla gran parte delle persone e sicuramente anche ai “tecnici” legislatori è che anche sugli immobili invenduti fino ad oggi bisognava pagare l’ICI ed in futuro l’IMU. Questa sarà il colpo finale anche perché si prospettano importi pari a 2½ quand’anche 3 volte quelli della precedente ICI.
    In questo momento sarebbe quanto mai opportuno, non tanto per incentivare le piccole imprese ma soprattutto per la reale sopravvivenza, l’esenzione dal pagamento IMU. Faccio notare che siamo produttori di beni immobili in attesa di vendita e quindi mai abitati, sprovvisti di utenze e che, in quanto tali, non fruiscono di alcun servizio urbano primario e secondario. Si è previsto solo un’eventuale minima riduzione dell’aliquota piena e ciò a completo carico dei Comuni visto che lo Stato reclama a prescindere la sua quota. Realisticamente i Comuni non applicheranno tale riduzione e quand’anche lo facessero sarebbe, a mia opinione certamente di parte, comunque una tassa quanto mai ingiusta. Pretendere l’IMU sui beni invenduti sarebbe come far pagare la tassa di circolazione o di proprietà che dir si voglia alla Fiat per tutte le automobili prodotte e non vendute!
    Spero condivida la grave difficoltà ed il continuo malessere di chi opera in un settore che soltanto luoghi comuni portano a pensare con rilevanti guadagni, importanti rendite e minimi rischi. Forse questo potrà valere per consistenti gruppi che “trasformano” terreni non edificabili in edificabili quindi con incidenza sui costi al mq molto bassa e che hanno la capacità economica a totale copertura dell’investimento senza quindi ricorrere al sistema creditizio. Per i piccoli costruttori che realizzano 10-30 unità immobiliari su terreni acquistati a prezzi di mercato e ricorrendo ai mutui edilizi nella misura almeno del 50% (con interessi nettamente più alti di qualunque privato) un fermo delle vendite così protratto nel tempo e l’aggravante di una tassa come l’IMU può determinare il fallimento totale dell’operazione e di conseguenza il dissesto di una vita di sacrifici e lavoro vanificando l’opera di chi ci ha preceduto nella creazione e conduzione dell’impresa .
    Non vado oltre nel manifestare altre numerose vessazioni. Sarebbe già sufficiente aprire un piccolo dibattito/discussione sul problema dell’IMU sull’invenduto per le società che realizzano beni immobili da non confondere con quelle società immobiliari di altra natura e fine societario.
    La ringrazio sin d’ora per la Sua attenzione e per quanto potrà fare ove ritenga di dare risonanza a quanto sopra esposto.
    Cordiali saluti.

  19. E’ una vergogna! Monti ci ridurrà alla povertà! Altro che ripresa economica! Però lui quando si è insediato ha preteso negli uffici dei ministeri tutto l’ arredamento nuovo! a cominciare dai climatizzatori cambiati solo qualche mese prima dal governo Berlusconi!…e io pago!

  20. senti michele sono d accordo con te come ci vogliamo organizzare per non pagare nessuno questa
    nuova imu. io proporrei anche di riunirci tutti insieme e scendere in piazza senza fare casini soltando a far capire a questi politici che noi esistiamo .fissiamo una data ma presto.

  21. sono d’ accordo con morelli scendere in piazza senza violenza ma dobbiamo farci sentire ribellandoci a tutte queste tasse che ci stanno togliendo anche l’aria che respiriamo liberiamo la ns Italia da queste sanguisughe

  22. L’IMU,deve esserne tolta,perché éparte lesa!Cioè,seppure la gente,i cittadini soffrono,perché devono esserne trattate/i come dei plebee/i;vedi,io sono Compassionavole,ma chi ci ha torto.Vedi,Alex Banfi,non é un titolo alla casaccio,ma chi da ICI,l’ha voluta fare chiamare IMU.Berlusconi,Silvio,che é ignaro della sua ricchezza,che non avrà mai +.Non di sole parole vive l’uomo,ma da Ogni Parola derivanti della Bocca di Dio.Ciao e Buonanotte.

  23. Egregi politici quale è la vostra finalita’ . Come si fa a far pagare alle aziende o agli alberghi o alla povera gente cifre cosi inaccettabili tipo IMU e tasse varie’? Lei signor ministro Monti è letteralmente inaffidabile e la sua credibilità agli occhi del mondo è solo propaganda dei suoi colleghi europei collusa con il giornalismo pagato sottobanco e mercati borsistici e banche corrotti dal potere.Le chiedo gentilmente di non andare in Chiesa e di pregare da solo nella sua casa perchè se è vero che DIO esiste dovrebbe cominciare a temerlo! Ho visto gente piangere perchè non sa come pagare lmu medicinali e cibo per sfamarsi e voi politici non vi siete tolti un centesimo dai vostri redditi.dovete solo vergognarvi TUTTi. Ci credevo in Lei invece mi ha totalmente deluso .Ha a disposizione ancora qualche mese prima che tornino coloro che ci hanno portati a questo disastro si metta una mano sul cuore e pensi alla brava gente!!! Ci speriamo grazie

  24. Studiata da chi ha interesse soltanto a ramazzare soldi, dotato di nessuna capacità di prevedere l’impatto di certi balzelli ,mi sembra un capolavoro. Il solito capolavoro all’italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *