Buste paga e pensioni tagliate: dite la vostra!

L’argomento su cui chiedo il vostro parere questa settimana è questo. La busta paga e la pensione del 27 di questo mese sono state colpite dalla scure delle nuove tasse introdotte dal Governo Monti. E’ giusto fare sacrifici? A quale prezzo? E non c’è un altro modo per risanare i conti pubblici dello Stato?

Ne parleremo giovedì alla videochat in diretta: mandatemi le vostre opinioni cliccando qui!

 

82 risposte a “Buste paga e pensioni tagliate: dite la vostra!

  1. Se i sacrifici sono equi come dice monti, come mai noi poveri cristi di operai dobbiamo vivere con uno stipendio da fame e loro oltre ad avere uno stipendio pari a 1 anno e più del nostro ma mensilmente hanno tutti i privilegi di questo mondo e non pagano niente?????? Provate a vivere con uno stipendio di 1000 euro al mese con Mutuo rata macchina TASSE e riuscire anche a mangiare e poi mi potrete dire che i sacrifici sono equi. Andate tutti a lavorare in miniera.

  2. Qui siamo da rivoluzione Francese….anzi che incentivare le assunzioni, incentivano i licenziamenti e scusate una domanda….ma se la gente viene licenziata, come fa a pagare tutte ste tasse?Veri GENI…E QUESTO SAREBBE IL GOVERNO TECNICO?!? Devo essere sincera.Io ho votato Berlusconi,perchè pensavo fosse una persona onesta,ma chiunque sta appoggiando sto governo, non puo’ essere affatto onesto…farei andare a lavorare le loro mogli fino a 65 anni, altro che andarle a mettere in bella mostra su VERISSIMO!

  3. COSA VOLETE CHE PENSINO GLI ITALIANI GIA’ ERAVAMO NELLA CACCA PRIMA NON ARRIVAVANO ALLA FINE DEL MESE. ORA MOLTI CAMBIERANNO PAESE O COMINCERANNO A TRUFFARE OH IN QUALCHE MODO DOVRO’ PURE FAR CAMPARE LA MIA FAMIGLIA 1200 MERDEURI AL MESE UNA FIGLIA E UN ALTRA IN ARRIVO. SONO TROPPO ONESTO PER IMPARARE A TRUFFARE… MA COSA VOLETE CHE NE SAPPIA CHI GUADAGNA MIGLIAIA DI EURI AL MESE??? L’ITALIA ORAMAI UN POSTO PER FARABUTTI E RICCONI CHE DIO CI AIUTI —– DELINQUENTI…

  4. Sarebbe giusto fare sacrifici se servissero a qualcosa; sarebbe giusto farli se li facessero tutti, ma…. la realtà appare differente.
    Perchè anzichè continuare ad aumentare i prelievi sotto varie forme (aumento prezzo carburante/IVA/IMU/ecc.ecc.) non si comincia col diminuire le spese pubbliche? (auto blu/numero di parlamentari e relativi stipendi/sprechi vari della pubblica amministrazione/ ecc.ecc.).
    Perchè la potenziale mano d’opera presente nelle carceri non viene utilizzata per lavori socialmente utili?

  5. Ho vergogna di essere italiano. Dopo anni e anni di lavoro, mi vedo aumentare tutto e tassare fino all’inverosimile i miei 1300 euro. Monti, lei non giudica con equità, altrimenti si accorgerebbe delle parzialità che fa a favore dei ricchi a danno dei più disagiati. Ci sono molte cose che non quadrano…come mai non ha inserito la patrimoniale, ci sono persone che con la politica non c’entrano nulla, eppure non mi pare che nessuno sia stato rimosso dal suo remuneratissimo posto al sole….(una su tutte, la tizia che prima era igienista dentale, e oggi in Lombardia guadagna 12.000 euro). Ho sentito sul programma Rai “L’ultima parola” che il direttore dell’INPS guadagna 1.200.000 Euro mensili (MENSILI) e di manager con stipendi faraonici, per non parlare delle loro liquidazioni e pensioni. Le tante contestate auto blu sono sempre li, a disposizione dei baroni della politica…caro mr. Monti, in Italia ne circolano 260.000 lo sa? E lei e l’altra tizia sua collega si accanisce soltanto sui poveri Cristi.
    Non credo che questo suo modo di fare sia la maniera giusta per salvare il paese, al contrario, perchè così facendo i consumi caleranno drasticamente e allora si che ci sarà il baratro!

  6. SONO PIETOSI COME SI PUO’TAGLIARE SULLE PENSIONI DOPO CHE UNA PERSONA HA VERSATO CONTRIBUTI PER 40 ANNI: HA LAVORATO, CRESCIUTO I FIGLI RISPARMIATO PER UNA VITA PER FARLI STUDIARE ANCHE PRIVATAMENTE PERCHE L’ORARIO DELLA SCUALA PUBBLICA NON CI COPRIVA I NOSTRI ORARI DI LAVORO RITENGO VERGOGNOSO CHE ANCHE A 67 E 63 ANNI SI DEBBANO FARE ANCORA SACRIFICI INTANTO LORO CONTINUANO A SPERPERARE SOLDI PUBBLICI.

  7. …che dire, ormai siamo stiamo subendo una DITTATURA IN CRAVATTA, che vuol sembrare distinta ma che mette in atto provvedimenti volti solo alla classe debole, tassando buste paga-pensioni-carburante-iva.
    MA QUANDO INIZIERA’ IL GOVERNO A METTERE MANI AI COSTI INGIUSTIFICATI DELLA POLITICA E DELLE ISTITUZIONI E QUANDO COLPIRA’ I POTERI FORTI (BANCHE-GIORNALI-NOTAI-AVVOCATI ecc)????…………..la risposta è MAI !!!!!
    Quindi, non vedo molte soluzioni per riprendersi la propria DIGNITA’ e LIBERTA’, se non sapremo REAGGIRE con convinzione e prontamente, saremo solo un popolo GREGGE nella stalla dei potenti.

    SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  8. La minestra non cambia…cambiano i condimenti ma alla fine la minestra da ingerire e’ sempre la stessa.
    L’italia e’ l’unico paese che ha gli stipendi piu’ bassi d’Europa con gli stipendi dei signori politici piu’ alti.
    Inoltre le lobbi, come Banche e Assicurazioni, continuano a fare i loro comodi sfornando leggi anticostituzionali.
    Alla fine, chi deve mettere le mani in tasca per risolvere i problemi che i nostri Signori Politici hanno creato negl’ultimi 40 anni, pensando solo agli affaracci loro??? Noi, poveri cittadini Italiani che facciamo fatica ad arrivare alla fine del mese.
    Bravo Sig. Presidente Lei sta facendo un ottimo lavoro di…distruzione di massa

  9. Sono sempre i soliti che pagano!!
    Questa gente non sà veramente qualè è il valore del denaro per chi non arriva a fine mese….

  10. IN UNA SITUAZIONE ATTUALE SI RISCHIA GROSSO I LAVORATORI SONO RIDOTTI A LASTRICO MENTRE I POLITICI CONTINUANO A FREGARSI I SOLDI PUBBLICI ECCO PERCHE’ VI è SEMPRE BISOGNO DI TASSE E A PAGARE SONO SEMPRE GLI STESSI SIAMO TORNATI IN UNO STATO DI DITTATURA

  11. Fanno bene a riempirci di tasse e svuotarci le tasce….. l’Italiano è felice di prenderlo sempre in quel posto…… e nessuno fa niente…… sappiamo solo parlare dietro un pc mentre i nostri politici ingrassano con i nostri soldi…… w I POLITICI

  12. Credo che non dovrebbe nemmeno essere necessario fare questa domanda: quando invece di continuare a tassarci, cominceranno ad abbassare i costi dello stato e della politica ? Se ne è parlato un po’ subito poi con l’anno nuovo non ho più sentito nessuno politico o tecnico del ns governo, parlarne. C’era bisogno di Monti, Passera, la Fornero per farci andare in pensione con 43 anni di contributi e continuare ad aumentare tutte le tasse possibili e immaginabili ?
    A cosa interessa al 99% degliItaliani la liberalizzazione dei Taxi, Notai o Avvocati ? Che comincino a mettere le mani seriamente sui costi della politica, lasciare una sola pensione a chi ne ha 2 o 3 con un tetto massimo mensile, eliminare le auto blu, eliminare i 7000 enti inutili, eliminare le regioni perchè sono le regioni il nostro problema, vendita di tutte le partecipazioni statali o comunali, vendita di tutto il patrimonio pubblico, etc etc

  13. Monti deve ANDARSENE. Siamo molto stanchi di sentire quei nababbi del governo che continuano a noi del popolo italiano a ridurci alle pezze. Ci sono molti segreti statali che girano tra di loro come:
    1) per l’aumento della benzina, accordo tra il governo e i petrolieri senza soste e senza antitrust, più introiti IVA, Tasse e accise ( 6 volte)
    2) aumento Tasse IMU, convenienza per quei politici che hanno mega appartamenti e che superano i 100.000 € del redditto IRPEF.
    3) aumento Addizionali Regionali, convenienza per aumento su proroghe su stipendi per i dirigenti della regione e delle province.
    4) Accordo con banche per agevolare i dirigenti superpagati con quattordicesima altissima e stock option senza riduzione stipendio e senza concedere mutui e prestiti alle imprese. Le banche ne hanno molti appartamenti e capannoni pignorati e non sanno cosa farsene come sempre alle aste giudiziarie con gente compratore assente.
    Tutto questo Monti si deve VERGOGNARE e se continua così ci sarà rivoluzione.

  14. Le manovre di Monti sembrano le cure che si danno a un malato terminale, che gli prolungano la vita ma non lo guariscono.
    La mia opinione e´che il governo deve fare accordi con le grandi aziende per farle investire nel nostro paese, perche´alla fine sono loro che creano tanti posti di lavoro.
    Lasciamo stare articolo 18, che non e´quello il fattore determinante per cui le aziende non investono, ma proviamo ad abbassare le tasse,e migliorare le infrastrutture.
    Il nostro paese deve essere accogliente dal punto di vista della tassazione,della sicurezza e dei servizi.
    Anche gli USA stanno abbassando le tasse per favorire il rientro di aziende, e creare posti di lavoro. Abbiamo una rete di trasporti pubblica scandalosa, questo ci penalizza nel commercio e nel turismo.
    A malincuore ho letto giorni fa che le termi di Fiuggi sono passate sottocontrollo di una finanziaria inglese, mi chiedo e´possibile che una delle terme piu´famosa d´Italia sia in crisi?
    Il nostro paese non fa´niente per attirare i turisti, anzi con l ´aumentare delle varie tasse, carburanti, e iva facciamo scappare tutti.
    Negli ultimi anni l´Italia e´ la meta di deliquenti , criminali, e clandestini basta leggere la cronaca di tutti giorni.
    Se non vogliamo un ´Italia un paese del terzo mondo , allora dobbiamo fare qualcosa in piú signori politici e ministri tecnici.

  15. Vorrei vedere Monti come farebbe a tirare la carretta con 1200€ di stipendio un mutuo da pagare di 300 € e con un consumo di benzina per andare a lavorare di circa 300 € al mese. Non ti dico se ci sono bollette da pagare………la situazione diventa ancora più tragica soprattutto se devi campare con quel stipendio tenendo a carico moglie e due figli. Dovrebbe trovarsi lui in questa situazione allora capirebbe che è non faticoso ma faticosissimo arrivare a fine mese……..e poi con questi continui aumenti della benzina non se ne può proprio più….BASTAAAAAA….

  16. La sua riflessione la condividopienamente poichè mi sto ponendo le stesse domande da vari mesi.
    Personalmente non sono contrario ai sacrifici, ne abbiamo fatti in passato e sono certo dovremmo farne in futuro, ma trovo “curioso”(per non usare aggettivi più marcati) ed “ipocrita”l’atteggiamento dei nostri amministratori. Il fatto è che i sacrifici per ora gli stanno facendo i soliti, cioè pensionsati e lavoratori dipendenti, coloro i quali che in sostanza “non possono evadere” e soprattutto “non possono scappare”. Devo dire che al momento questa fase di riforme sta generando solo timori e paure, con conseguente restrizione dei consumi, poichè con l’aumento del prelievo fiscale ce ne saranno sempre meno di soldi da investire nel mercato dei consumi. Per risanare i conti pubblici dello Stato bisognerebbe azzerare i privilegi che godono alcuni, (auto blu in primis, indennità, ecc.), ridurre i costi delle consulenze, niente bonus ai dirigenti in deficit (soprattutto nelle ASL), eliminare le Province, ecc. Penso che su questo siamo tutti d’accordo ma nulla è stato fatto in tal senso. Il motivo? Semplice, siamo in Italia, cioè siamo sempre in campagna elettorale.

  17. Sono assai meravigliato della stima goduta da Monti nell’Unione Europea. La manovra economica mi sembra improntata ad una limitatissima intellingenza del Senatore a vita e dei suoi accoliti. Ma non si è accorto, il “professore”, che tutta questa stretta fiscale trascinerà il Paese verso una lunga fase recessiva ed una marcata contrazione dei consumi? E non si illuda l’Europa! La contrazione dei consumi di un mercato vasto come l’Italia, si ripercuoterà negativamente su tutta l’Unione. Quanto al fatto che si tratti di una manovra equilibrata, c’è tutto da discutere: vengono sempre più colpiti i redditi da lavoro dipendente ed impoverite le regioni che già sostengono massicciamente l’Italia (quelle del Nord, per intenderci); tagli agli sprechi: manco a pensarci! Tagli alla/e casta/e: ma per favore! E’ materia della Casta, ovviamente! Sono stati ingiustamente bastonati quelli che hanno pagato una vita di contributi pensionistici (come il sottoscritto). Nemmeno in Germania sono così penalizzati. E non mi si vengano a fare paragoni con la Francia e la Germania: prima dateci le retribuzioni di questi paesi! Le liberalizzazioni si sono ridotte a una burletta. La riforma dello statuto del lavoro, solo una licenza di licenziare. E non abbiamo visto niente!!!! Adesso arriva l’addizionale IRPEF, poi l’IMU, poi l’aumento dell’IVA. Il tutto in una nazione, dove il contribuente è continuamente spiato ed è un delinquente fino a prova contraria. Signori non ho mai votato per la Lega, ma giuro di accarezzare l’idea. O meglio, alle prossime elezioni me ne starò a casa, tanto gli uni sono peggio degli altri (ma Monti & co, sono peggio di tutti!).

  18. salve, mi chiamo Gianni, e come molti (tutti) italiani, seguo con preoccupazione quello che questo governo vuole fare, aumento della benzina in modo costante, stipendi (per chi li prende sempre con meno potere di acquisto), per non parlare delle pensioni, Imu, l’ultima notizia l’iva al 23%.
    è vero che quest’ultima trovata E’ SOLO UNA PARTITA DI GIRO, ma rimarrà invariato il prezzo del pane, della carne, del latte, delle verdure, della BENZINA, ecc.? non credo. l’aumento dell’iva è una forma elegante per dire agli italiani dovete pagare ogni giorno 5 € di tasse che non possiamo chiedere formalmente.
    il Presidente MONTI, come mai non ha ridotto lo spreco di danaro pubblico per gli armamenti e per i militare che sono impegnati nelle diverse nazioni a costi esorbitanti, che darebbero una buona mano agli italiani?
    una persona che guadagna 20.000€ ( i nostri politici) al mese e oltre questi problemi non li conosce.
    un detto popolare dice ” chi ha la pancia piena non crede a chi è digiuno”.
    sui giornali di alcuni mesi fa veniva riportata la notizia che l’europa ha dato all’italia soldi per aiutare le imprese, i soldi sono arrivati ma non alle imprese ma alle banche, “Il denaro della Bce andrà in Btp e non alle imprese: quei soldi sparsi tra fine dicembre 2011 e fine febbraio 2012 sulle banche d’Europa e sull’Italia non andranno a beneficio dell’economia reale. Sebbene non vi sia alcuna risposta chiara e precisa fornita, il denaro è ancora oggi rimasto nei bilanci degli istituti di credito.
    quindi se invece di guardare il problema REALE guardiamo solo il problema degli altri, certamente non ci sarà soluzione a queste ondate costanti di rincari.

    forse il buon Napoletano che è in ognuno di noi fa bene a continuare a fare il fesso per non andare in guerra.

    a me hanno sempre insegnato che tirare troppo la corda si spezza.
    spero che chi oggi chiede tanto sia in grado e voglia anche Lui rinunciare a qualcosa.

  19. Voi cercate sempre i nostri commenti e noi puntuali commentiamo quello che abbiamo da dire,ma voi vi vergognate o avete paura di dire a questi parassiti, ladri,sanguisuga che vivono e rubano sulle spalle di noi lavoratori,cio che si meritano?

  20. buonasera, come sempre il governo che sia o non sia tecnico impone sempre le solite soluzioni chiedendo sacrifici solo ai cittadini. Le buste paga restano perennemente ferme agli anni ’80, le tasse sono sempre maggiori esempio il gasolio in Spagna €1,34/L, noi con tutte le accise che continuiamo a pagare che non si sa chi dobbiamo ingrassare €1,80/L. Sempre nuove nuove tasse senza mai vedere un miglioramento a favore del cittadino, mentre gli stipendi dei nostri parlamentari sono aumentati e non sono neanche paragonabili a quelli dei loro colleghi dell’Unione da quanto sono alti: perchè non se sente più parlare? Perchè non danno il buon esempio prima di chiedere questi sacrifici ai cittadini?1200€ è lo stipendio mensile di un operaio, qest’ultimo deve far fronte a tutte le spese, mentre i nostri parlamentari si arrabbiano se viene proposto di PORTARE e ripeto PORTARE lo stipendio alla pari dei loro colleghi Europei, e non si parla di dare 1200€.
    In Italia tutta la politica ha completamente FALLITO, in tutti i campi, e ne faremo ancora le spese noi cittadini.
    Anche queste tasse nuove sulla busta sicuramente serviranno solo a diminuire ancor di più il potere d’acquisto di chi effettivamente può muovere l’economia.
    Solo in Italia si tassano i cittadini e si finanziano le ditte che esportano la produzione, il nostro Paese è una Repubblica fondata sul lavoro e non sul sangue dei cittadini, FORSE SAREBBE IL CASO DI RICORDASELO!!!

  21. SE NE ANDRA’QUANDO HA FINITO IL SUO LAVORO ::DICE:::E CHE IL PARLAMENTO E SOVRANO …
    IN QUESTO PRECISO MOMENTO NULLA E SOVRANO …CI AVETE CALPESTATI SENZA VERGOGNA :…AVETE FATTO TUTTO QUELLO CHE VI PARE….E DI SOVRANO CI SONO SOLO LE TASSE IMPOSTE CON RIGORE DA CHI NON CONOSCE EQUITA’ NE DIALOGO ….NON SI PUO’PAGARE QUELLO CHE CHIEDETE RISCHIO POVERTA’ E RIVOLUZIONE PERCHE’LE PERSONE DEVONO MANGIARE ANCHE SE SONO POVERI ..E NON C’E’ PIU’ PREZZO PER FAR SACRIFICI.. NOI LI CONTIAMO I NOSTRI SOLDI…
    VOI CI RIUSCITE …….

  22. Il Governo delle tre T (tasse, tasse, tasse) ha detto che se ne sarebbe andato se l’Italia non fosse stata pronta. IO E TANTISSIMI ALTRI NON SIAMO PRONTI, andatevene!!!!
    Per il resto, le uniche cose che hanno fatto, a parte lo scippo delle pensioni che mi ha colpito, brutalmente, in prima persona, sono state le tre T (tasse, tasse, tasse), e non hanno avuto il minimo coraggio di tagliare un Euro dai costi della politica.
    Dimezziamo i parlamentari ed annulliamo tutti i privilegi di queste sanguisughe, eliminiamo 73.000 auto blu (come fa Fini a fare 150.000 Km/anno?), dopo facciamo i conti.
    E ci mettiamo anche Re Giorgio I e la sua corte, che costa molto di più della intera corte della Regina Elisabetta e che, comunque, è la Presidenza di gran lunga più costosa di tutte le democrazie occidentali. Per fare cosa, dopo tutto????

  23. i pochi fortunati che lavorano già fanno sacrifi per arrivare a fine mese con tutti gli aumenti che ci sono stati..Gli italiani già fanno troppi sacrifici, perchè non l’incominciano a fare un pò loro che prendono 100 volte lo stipendio di un un operaio…

  24. È facile attingere dal ceto medio basso. Esempio: Prelevare 50 o 100 euro a chi porta a casa meno di 1500 euro è un furto e indice pesantemente sulle famiglie che già faticano ad arrivare a fine mese. Prelevare 1000 euro a chi ne prende oltre 5000 al mese è sicuramente tanto ma di certo non ne cambierebbe l’esistenza, in quanto rimarrebbero altri 4000 euro per vivere. Non si mette da parte più nulla e soprattutto si spende sempre meno. E questi politici? Perché non se ne riduce il numero? Abbiamo più rappresentanti di quanti ne abbiano gli USA.

  25. giusto per toglierci le penultine gocce di sangue, poi arriva l’IMU, a proposito tutto il sangue versato finisce nella banca del parlamento e del senato.VERGOGNA.CHE BEL PAESE

  26. Ma non si vergognano ?? Loro (politici & C.) non pagano mai ?? Si sono dimenticati che si dovevano tagliare benefici, vitalizi, pensioni dopo un Legislatura, auto blù ecc. Tanto paghiamo NOI. Sarebbe ora di alzare seriamente la voce. La lotta contro l’evasione, il nero, gli sprechi inauditi con il denaro pubblico ed altre nefandezze similari, dovrebbero essere affrontate seriamente e farsi rimborsare da chi fa queste cose sequestrando beni ed altro, ma ancora di più dai politici che rubano……..
    Non stiamo sempre e solo a vedere.
    Saluti incavolati.

  27. perchè il debito è sovrano imperatore ??non era il popolo???? chi ha dato il permesso a monti di toglierci tutto chi lo ha eletto ? l unico vero risolutivo provvedimento anti crisi che cè per esserci cè e lo sanno benissimo non faccio andreotti spudorato farabutto dice e intanto le rapine in banca si sono invertite adesso come entri sono i cassieri che ti dicono fuori i soldi per pagare l imperatore che non potra mai essere saldato il debito per sua stessa definizione

    ps se volete vi posso dire cosa basta fare è solo una decisione politica quale? ve lo posso dimostrare tranquillamente

  28. Secondo il mio punto di vista Monti stà rovinando tutto,perchè secondo lui l’economia si aiuta andando in Cina a prendere gli imprenditori che fanno lavorare le persone dalla mattina alla sera con paghe da fame,mentre i prodotti italiani vanno sempre a scomparire, e compriamo quelli cinesi che sono pure realizzati con materiali tossici.Per non parlare della classe operaia che è il 56% della popolazione viene sottopagata e non tutelata mentre i pubblici impieghi che lavorativamente sono più tranquilli di noi nelle fabbriche sono protetti e tutelati e i parlamentari che prendono soldi a fiumi…E per non parlare dei 12 mila euro che prende al mese Monti e noi invece dobbiamo fare i sacrifici con una paga base tipo il mio stipendio svolto su 3 turni di 820 euro al mese netti…Monti ma vattene a fare in culo e subito prima che si scateni una rivoluzione…

  29. A pagare siamo sempre noi poveri italiani con una busta paga da miseria e da oggi ancora più assottigliata mentre questi signori Politici fanno i nababbi sulle nostre spalle,mi domando ma chi andrà a votare alle prossime elezion,i non capisce una cicca, per quanto riguarda me ho chiuso con le votazioni tanto è tempo perso sono tutti uguali l’importante è andare su a mangiare e bere sulle spalle nostre facendosempre come vogliono fregandosene di noi italiani,altro che democrazia qui siamo arrivati alla dittatura estrema,oggi questi signori alla faccia della privacy sanno tutto di noi, l’unica cosa sensata sarebbe quello di lasciare questo paese e poi questo è solo l’inizio mi dispiacesolo per quei nostri poveri figli che faranno una brutta fine ho perso ogni speranza.Ci sarà in futuro qualcuno che vorra ribbellarsi spero proprio di si cosi non si va da nessuna parte alla faccia dell’equità il ceto medio si sta impoverendo mentre i Ricchi diventano ancora più ricchi questa è la loro equità.

  30. No! Non sono giuste le tasse applicate da Monti per il solo fatto che hanno chiesto a tutti gli italiani di fare ancora sacrifci (su sprechi messi in atto in tutti i sistemi da loro stessi nella varie tipologie) ma i sacrifici li fanno solo gli “altri” cioè noi cittadini e contribuenti. E’ facile dire: dovrete incassare di meno per via dei costi della politica e del bilancio quando loro però non fanno alcun sacrificio! I loro stipendi e le loro pensioni non vengono toccate e anche se mai dovessero pagare qualcosa in più, con quello he guadagnano nemmeno se ne accorgono. Damato ha una pensione di 32.000 euro al mese, Dini da 45.000, Monti guadagna 75.000 euro al mese. Ma cosa volete che gliene importi a questi pappataci dei sacrifici? Gliene può importare a gente che percepisce centinaia di migliaia di euro all’anno? Certo che no. E’ il concetto di Mussolini: Armiamoci e partite.
    Anche un deficiente saprebbe governare in questa maniera. Non serve una laurea alla Bocconi.

  31. la situazione è indubbiamente molto complessa.. ma il problema non è stra-tassare per risanare… il problema è che una camera d’aria non la puoi gonfiare se prima non tappi i buchi!!! i pre requisti di cui tanto si parla vengono applicati sempre e solo dal basso perchè permette di fare cassa immediatamente mentre la necessità è quella di intervenire prima sulle attività istituzionali per poi arrivare alla popolazione.
    L’aumento dell’IVA chi colpisce? come insegnano a scuola non è ne un costo ne un ricavo ma difatto colpisce solo noi privati che acquistiamo.
    In una società economica improntata solo esclusivamente su le attività di borsa come puoi permetterti di variare l’art.18? Una volta quando la cosa importante era la produzione (economia reale) l’art.18 non aveva tutto questo peso. Oggi dove le società di fatto possono smembrarsi con le srl come nulla fosse possono aggirare molte leggi e mettere i lavoratori in situazioni molto precarie (vedi FIAT o Telecom).

    In altri paesi più piccoli le tasse vengono messe per un fine, un servizio fornito, e in alcuni casi rimosso quando non più necessario. Si costruisce un ponte e si mette un dazio fino a copertura delle spese mentre da noi è assolutamente il contrario e non c’è più nessuna attinenza con quanto il cittadino riceve per le tasse pagate.

    Come fa un politico a trattare cose che non conosce? Sà cos’è il traffico? Sà cosa significa prendere i nostri mezzi pubblici? Se un imprenditore o chiunque si appropria indebitamente di soldi pubblici o privati forse è chiamato a restituirli? Se un sindaco stipula dei derivati chi paga? Se un preventivo di opera pubblica non è rispettato chiedono i danni alla ditta? Quante opere incompiute ci sono in Italia?

    In Italia siamo sommersi da leggi che colpiscono solo e sempre le persone sbagliate perchè fatte male e scritte da persone incompetenti trasformando il paese in un circo che funziona solo con la buona volontà di cittadini che nonostante tutto sono ancora onesti. Inoltre molte leggi sono anche incomprensibili a livello intellettivo e di leggibilità tutto a favore del raggiro e di una apparenza che risulta fumo negli occhi.

  32. Ma il monti (lettera minuscola voluta) che tanto si riempie la bocca di”EQUITA?” conosce il significato della parole ? Oppure è un emerito ignorante che non solo ha contribuito alla crisi Europea ma è intenzionato (spero che non lo lascino fare) anche la Nostra Italia, il suo motto salva Italia bisogna modificarlo con “AFFOSSA ITALIA”.
    Il suo collega Biagi è stato eliminato per molto meno.
    FORZA ITALIA CHE LA META E’ VICINA

  33. Non è stato fatto alcun taglio alla spesa pubblica, nessuna provincia eliminata, macchine BLU tutte in attività, parlamentari che prendono fino all’ultimo euro ecc ecc. Di contro pensionati obbligati ad aprire conti correnti a costo pieno, articolo 18, lavoro che rimane una chimera, salvo che per i loro figli!! Monti era partito bene ma si è perso per strada. Per me può anche dimettersi, perchè finora il suo operato è tutta teoria i frutti non si vedono a parte lo spread che sale e scende di continuo!!

  34. Salve, la mia busta paga è stata più magra di 70 euro NETTI rispetto al mese scorso!!!
    E’ ora di finirla coi sacrifici di stipendi e pensioni, mentre commercianti, liberi professionisti, autonomi e soprattutto POLITICI si gonfiano le tasche ogni mese che passa…..
    Fateli voi i sacrifici, date il buon esempio, perché non vi decidete a tagliarvi quelle idrovore dei vostri compensi? LADRI!!!! Voi non sapete cosa voglia dire arrivare a fine mese con 1000 euro e pagare mutui e bollette, con la spada di Damocle dell’articolo 18!!!!

    Sto decidendo di andarmene all’estero a trovare fortuna, mi vergogno di vivere in questo Paese di FURBETTI, LADRI, TRUFFATORI……é UNO SCHIFO!!!!

    Saluti.

  35. Ma paghiamo 1000 euro a testa e via….un pezzetto qui uno li…. E lo stato e’ sempre in fabbisogno.. Magari con mille euro tutte insieme per un paio di anni non ci chiedono piu’soldi….

  36. Quello che ci sta propinando il Prof. è assurdo!I fatti stanno dimostrando ciò che già si sapeva e cioè che i ricchi sono più ricchi e i poveri sono più poveri.La lotta all’evasione si sta dimostrando una bufala perchè nella mia città si vedono solo SUV di gente che non paga tasse!Tre esempi: visita oculistica (200 euro); riparazione macchina ( 200 euro ); intervento idraulico ( 150 euro ); lavaggio auto ( 20 euro ): nessuna ombra di ricevuta.Questi sono fatti e non chiacchiere.Per uno che ne prendono mille sfuggono.Mi auguro che gli italiani, alle prossime elezioni, si dianoi una mossa.Basta con i Professori!

  37. Monti ha fatto prima gli interessi delle banche adesso gli interessi delle grandi aziende.
    Si preoccupa di risanare il paese svuotando le tasche degli italiani con l’aumento dell’iva della benzina, nuove tasse come imu.
    Vuole fare la riforma del lavoro per dare maggiore occupazione ai giovani inche modo? licenziando i lavoratori con più esperienza con una busta paga più alta per così pagare la metà il giovane assunto senza esperienza.
    Dulcis in fundo scopriamo che mentre chiede agli italiani sacrifici lui guadagna 72000 euro al mese.
    Spero solo che un giorno qualcuno metta fine a tutto questo facendo pagare chi ha portato quasi alla rovina questo paese.

  38. io dico ke è davvero una vergogna ma nn capiscono che la gente è al collasso oramai tutto è lusso in Italia. Possedere la makkina è diventato bene di lusso, andare al cinemaandare a mangiare fuori. al ristorante ..xkè a stento la gente riesce a mangiare io trovo ke tutto cio sia vergognoso…x nn parlare del futuro dei giovani senza prospettive altro ke bamboccioni voglio vedere i figli di brunetta con meno di 1.000 euro al mese se si potrebbero permettere il lusso di acquistare una casa o di andare a vivere in affitto x conto proprio….si certo magari con un bel contratto a progetto poi altro che andare a vivere da soli si cme no!!! secondo me si comprano la ferrari ma x favore!!!!! Io dico solo una csa POVERA ITALIA LE COSE NON MIGLIORANO LE TASSE AUMENTANO E GLI OPERAI A SPASSO XKE LAVORO NN C’E…DOBBIAMO FARE QUALCSA LO STATO DEVE INTEREVNIRE X GARANTIRE UNA VITA DIGNITOSA A TUTTI E DEVE CERCARE DI GARANTIRE UN POSTO DI LAVORO A TUTTI NESSUNO ESLUSO ….NN E KE ME LO STO INVENTANDO CIO E LEGGE E IL 1 ARTICOLO DELLA NOSTRA COSTITUZIONE!!!!!

  39. Beh Io nn so come li calcolate, forse nella mia busta paga hanno sbagliato!, ma la differenza col mese prima è di 22 euro!!!!

  40. Se dobbiamo pagare questo prezzo non è colpa di Monti, ma di quei marcioni parassiti di politici che hanno fatto finta di governare

  41. tutti i sacrifici di noi umili e poveri cittadini saranno inutili come sempre. tanto la casta continuerà a stare su un piedistallo e lontano dalle reali condizioni disastrose di tutti noi. non subiranno mai scippi, rapine, truffe, strupi per mogli e figlie perchè sono super scortati. il popolo, comincerà veramente a ribellarsi a tutti questi soprusi non andando a votare e marciando pacificamente verso i posti di comando e controllo per mandarli definitivamente a casa.

  42. mancanza di capacità, sono buoni tutti a fare così e per giunta viene pagato profumatamente, gira con le auto blu ( non era contrario ?) perchè non riduce i dipendenti pubblici come fa l’inghilterra ??
    e’ un fifone e forse anche poco intelligente.

  43. Se questo serve a salvare l’Italia il sacrificio si può ance fare, ma anche loro devono farlo.
    Meno parlamentari e trattati da dipendenti statali.
    Meno sprechi.
    Meno burocrazia.

  44. I sacrifici sarebbero giusti se effetivamente ci fossero dei reali risparmi, cioè tagli agli sperperi, tipo (1) giornali che vivono grazie al sostegno pubblico, (2) spese anche sui piccoli comuni riguardo “albero di Natale, luminari ecc. ,(3)associazioni inutili che servono solo da vetrina per alcuni “piccoli politici”, (4) taglio completo ai partiti come era stato chiesto con il referendum, (5)”ritorno” sulla terra degli attuali politici che credono di essere “DIVINI” anche dopo il loro mandato, e quindi pensioni pari a tutti gli altri lavoratori e non 30mila ed oltre Euro al mese, anche perchè non capisco dopo una certa eta’ cosa se ne facciano dei soldi (sono semplici AVVOLTOI), (7)luci accese su strade completamente deserte ( zone di campagna).
    Senza parlare di quello che si vede purtroppo spesso su striscia la notizia ed altre trasmissioni.
    Grazie per l’opportunita di esternazione.
    Adriano

  45. Mi chiamo Egle, ho 28 anni e dico tutto quanto in poche parole: finalmente! Non puoi avere i muscoli senza sudare, sono pronta a rinunciare a qualcosa. Siamo abituati troppo bene e vogliamo avere tutto mentre il paese sta crollando. Le generazioni precedenti hanno utilizzato i soldi come fosse lo zucchero da mettere in una tazza di caffè, se siamo noi giovani che dobbiamo berlo più amaro, lo accettiamo, qualcuno deve pagare, e se lo devo fare io perchè gli altri all’epoca non erano costretti, lo faccio immediatamente perchè so che lo faccio non solo per gli altri ma anche per me.

  46. Vorrei vedere loro con mille euro al mese se riescono a campare una famiglia!!!!!!!!!!!!! e facile parlare quando in tasca si quadagnano fior fior di milioni al mese!!!! e che dire della cassa integrazione ordinaria sono già tre mesi e non si vede niente dall’inps ma dove sta la tutela?!!!!!!!!!!! perchè non riduciamo il parlamento? si risparmierebbe molto NO!!

  47. I GRANDI LADRI SONO AL POTERE E PER RUBARE LE SCUSE SONO TANTE IMPORTANTE E FAR SOLDI RUBARE NON CE ALTERNATIVA , LELEGGI VANNO INVENTATE PER RUBARE, PIU SOLDI ARRIVANO MEGLIO E,LE RIFORME PER IL FUTURO SOLO BALLE PER FAR VEDERE CHE FANNO QULCOSA SI TANTE TANTE CHIACCHERE INUTILI, ALMANO STESSERO AL BAR SAREBBE MEGLIO,MA LA SEDIA DEL BAR E SCOMODA INVECE LE POLTRONE AL GOVERNO SONO BELLE COMODE QUAATRO CHIACCHIERE E VIENE SERA.

  48. QUESTA SITUAZIONE E’ STATA CREATA DA CLASSI POLITICHE INCAPACI E DISOPNESTE E UN SINDACATO VERGOGNOSO
    E ORA QUESTI POLITICI SI RIPROPONGONO ( MA CON QUALE FACCIA ) IL POPOLO ITALIANO LI DEVE MANDARE A CASA E CON POCHI SOLDI SI DEVONO VERGOGNARE SONO RIDICOLI
    , DEVONO PAGARE QUESTI INCAPACI E DISONESTI
    GIOVANNI

  49. E’ la cosa più vergognosa che un Governo inizi un periodo di sacrifici partendo da lavoratori dipendenti e pensionati!! Sarebbero stati più onesti se fossero partiti dal dimezzare le loro retribuzioni e azzerare tutte le auto blu e tutte le agevolazioni di cui godono ii boiardi di stato e deputati e senatori . E’una vergogna che segna per sempre l’ingiustizia cui il popolo è
    stato sottoposto.Vergogna,vergogna,vergogna.Ci vendicheremo alle elezioni,se ci arriveremo::::

  50. come si può rilanciare l’economia togliendo soldi dalle tasche delle persone, aumentando le tasse, iva, benzina, ecc? come si può creare posti di lavoro facendo andare in pensione le persone a 70anni? e nostri giovani quando cominciano a lavorare?come possono gire i soldi se vengono a mancare i due fattori principali, lavoro/soldi. non importava metterci un prof/rettore della Bocconi per fare questa porcheria di manovra finanziaria, erano capaci anche quegli idioti dei nostri politici a fare una cosa del genere, e che non fanno solo per la impopolarità e la paura di non prendere voti alle prossime elezioni.

  51. per il risanamento dello dello stato? si che ci sarebbero altri sistemi, ma quale è quel politico che si prende la bega di dimezzare lo stipendio dei parlamentari, di indagare a fondo sulle tangenti e ruberie varie che TUTTI i nostri politici chi più chi meno in base all’importanza che ha riceve, e una volta accertato licenziarlo con la restituzione dell’ammanco da versare nelle casse dello stato, chi è quel politico che permette di chiedere la ricevuta fiscale o scontrino cosi da portare tutto in detrazione e poter cosi comunciare a togliere l’evasione fiscale, chi è che riformerebbe il nostro sistema giudiziario da poter dare una certezza di pena cosi che da scoraggiare qualsiasi forma di evasione/tangenti/corruzzione e chi più ne ha più ne metta, chi è quel politico che toglierebbe le pensioni d’oro dando si una dignitosa pensione per passare una buona vecchiaia, ma un Andreotti pensate che con 5000€ al mese se la passerebbe proprio male?? e ancora ce ne sarebbe da dire…..

  52. non serve tartassare all’infinito i cittadini e non serve la manovra sulle pensioni. per la crescita e lo sviluppo servono meno e poche tasse per imprese e cittadini. i soldi vanno cercati nella evasione fiscale, corruzione ecc…. nonchè nell’eliminare sprechi e privilegi a partire da chi è preposto a governare questo paese.

  53. Certamente bisognava porre riparo al deficit del paese. Ma il deficit è in gran parte figlio degli sprechi e delle ruberie, che continuano imperterriti; è figlio anche dei privilegi di tante figure pubbliche, che pure continuano. Vergogna a loro. I cittadini, nella quasi totalità poveretti rispetto ai privilegiati, debbono pagare subito tutto quello che possono e dare anche il sangue. Bisognava prima colpire i privilegi e gli sprechi, ed il contributo di noi poveracci essere inversamente proporzionale ai redditi dei più ricchi e soprattutto essere graduale. Si vedrà come andrà a finire l’economia del paese, altro che crescita! Recessione sempre più, con l’impossibilità di tutti a vivere come prima ed i consumi a capofitto. Cosa vuole fare il governo Monti? Mettere nuove tasse, come l’ICI al 23%, per raggiungere il pareggio? Mentre si dovrebbe avere il coraggio di tagliarle, le imposte, altrimenti non si ripartirà mai. Molto deludente Monti

  54. Non credo che il sig. Monti stia facendo bene, credo che lo stato Italia andava trattato come una società in crisi che per poter stare a galla per prima cosa taglia tutte le spese e il personale in eccesso, che non ripartisce i dividendi nei soci ma rimette il capitale dei soci nell’azienda!!!!!
    Perchè il sig. Monti non ha fatto nessun taglio agli sprechi che ogni giorno vengono a galla attraverso denunce di giornali e trasmissioni televisive????
    Visto che sono decenni che i soliti noti mettono via i quattrini, credo che in un momento di crisi i primi a dover fare sacrifici dovrebbero essere quei soggetti che riuscirebbero a vivere più che dignitosamente anche togliendosi il 20-30% del loro “guadagno” e non come è stato fatto oggi dove i sacrifici li devono continuare a fare le persone normali che fanno fatica e da oggi faranno ancora più fatica a vivere; quante persone si dovranno ancora suicidare perchè non riescono a portare a casa lo stipendio per mantenere la propria.
    Strano che un economista come Monti non ci abbia pensato!!!

  55. ma poi serviranno tutte queste tasse? e a chi se i vari ministeri associazioni regioni provincie continuano a sperperare denaro con molta leggerezza e il famigerato welfare è la cenerentola di turno. I pensionati con il possesso di una casa come le pagheranno queste tasse, come si pagherà acqua(che vogliono privatizzare) luce(la più cara in europa) gas(come sopra) il problema è che pagano sempre chi già paga perchè noto ma chi non ha mai pagato non si sa neanche che esista e poi guarda caso non per far razzismo ma dati alla mano il centro nord è quello che paga sepre di più perchè asl sud c’è disoccupazione non ci sono posti di lavoro ecc…. ma scusate questi che realizzano case su terreni demaniali in rossimità della battigia, non sono ne accatastate ne accatastabili ne demolibili, questi non pagano nulla? Tutti cmq lavorano una vita e fanno sacrifici per avere un tetto proprio sulla testa e poi …. vengono massacrti con tasse e orpelli a livello feudale.Questi personaggi ma non solo ache chi è in regione o in provincia hanno degli stipendi vergognosi è ovvio che non se ne preoccupano minimamente.Altro che reality, basterebbe far vivere coloro che ci governano x un mese con lo stipendio non diciamo di un operaio, di un ceto medio per vedere se riescono a comprendere le dfficoltà reali e non se Obama ci dice bravi o se l’osce si congratula con un presidente del consiglio…. non votato… se lo avesse fatto il berlusca tutte ste tasse …a priti cielo sarebbe crocefisso. Quello che manca di base è il SENSO CIVICO e il rispetto del denaro PUBBLICO e questo accade sia a dx che a sx.

  56. per risanare i conti dello stato bisogna evitare gli sprechi dei politici e amministratori vari. Vendere le cose che non servono. far risarcire i danni ha chi ha amministrato male in nome dello stato. garantire un minimo vitale ai pensionati. tutti . i dirigenti statali si mangiano troppi denari nelle liquidazioni! Chi sofre e paga sono i soliti , sono madre di 5 figli e non avrò mai la pensione, non ho lavoro e mia figlia idem, smettetela di sprecare non tutti i libri sono buoni come diceva INOCENZO da BERZO,il fratino della Valle Camonica. Dio vi vede , e …….

  57. NON SAREBBE MEGLIO CHE IL PROF;MONTI INCOMINCI A :METTERE DELL’ORDINE A MONTECITORIO E PALAZZO MADAMA PRIMA DI RICOMINCIARE A MASSACRARE ANCORA GLI ITALIANI ,

  58. Per Me,é come la Storia tra Re David e il Gigante che Teneva a Bada i filistei.Se Monti ha la Scure,anche Golia ebbe la scure ed era Armato,fino ai Denti.Ditemi voi come buttare giù una Aristocrazia del Paese come del Mondo.<>.Buongiorno!

  59. le tasse servono in primo luogo per pagare stipendi astronomici e privilegi a lorsignori, per cui la smettano di prenderci in giro: la mannaia cada prima sulle loro palle…

  60. Come mai i sacrifici vengono fatti sempre e solo dalle solite persone???
    il caro vita è diventato insostenibile e l’unica cosa che sono buoni a fare è continuate a diminuire gli stipendi, le pensioni,aumentare l’età pensionabile,cambiare le regole per farti prendere sempre meno di pensione per cercare di risanare ciò che non è stato tenuto d’occhio prima…
    Loro continuano imperterriti a prendere stipendi da copogiro con agevolazioni su agevolazioni…invece di cercare di diminuire o dare agevolazioni alle piccole e medie imprese in modo da facilitare il mercato del lavoro e di conseguenza creare posti di lavoro pensano a tassare ancora più dell’impensabile….
    Ormai siamo all’osso dopo cosa ci prenderanno???

  61. Dico che il nostro presidente del Consiglio dei ministri e i ministri che compongono il governo saranno pure dei bravi professore ma di governo del Paese non ci capiscono un tubo.

    Ad esempio: bloccano la rivalutazione delle pensioni da 1400 euro in su con ricadute economiche sulle famiglie che devono comprarsi da mangiare e consentono l’adeguamento del canone della televisione; quest’ultimo se questo governo fosse stato serio e competente andava abolito perchè la RAI deve farcela da sola come fanno le altre testate tv, Mediaset, La 7, e tutte le TV locali; questo governo parla di liberalizzazioni e in un campo da liberalizzare come nel caso della RAI obbliga le famiglie a pagare di più; per non dire delle aliquote dell’Irpef regionale, per dire dell’Imu, che non son come faremo a pagare; questo è un governo incapace di governare è ha il salame sugli occhi per cui non vede oltre la punta dei piedi di ciascuno; ricordo quel ministro che piangeva, che squallore a casa devono andarsene perchè se fanno danni li faranno alle loro famiglie; con questo non voglio dire che preferisco i politici, quelli dovrebbero andare al patibolo, sono loro che ci hanno ridotto così.

  62. Penso che ormai sta esagerando alla grande è come un bambino con in mano il suo giocattolo nuovo.
    Ma la gente che si sta suicidando ogni settimana sicuramente non gioca.
    Ma secondo lui a quelli che percepiscono 1200 – 1400 euro al mese con 2 o tre persone a carico con tutte le tasse che già pagano e pagheranno cosa altro ha intenzione di far pagare? ma è capace di fare due conti questo professore? secondo me civuole un tipo energico che saprebbe veramente dove prendere i soldi, mettere in galera chi se lo merita e magari fare piazza pulita di questa classe politica piena di ladri, mascalzoni, analfabeti col le lauree comprate ecc. ecc.
    Ma purtroppo in ITALIA uno cosi viene definito dittatore.

  63. Io so solo che i dipendenti statali non vengono toccati, so solo che i dipendenti ospedalieri pagano 1 euro per un pasto completo mentre io ne pago 7 di euro per lo stesso pranzo, so solo che all’interno dell’ospedale ci sono meccanici, elettricisti, idraulici ma i lavori vengono fatti da ditte esterne con costi esorbitanti (mentre loro cazzeggiano), so che se non svolgono la loro attività e se ne sbattono altamente vengono spostati ma mai licenziati, queste sono le pietre al collo dell’italia dopo i politici…è uno schifo….

  64. Buona sera
    penso che Monti sia ,probabilmente un buon tecnico ma, non si può dire ” siamo nei guai
    dobbiamo tirare la cinghia”e poi fare i propri comodi ed avere l’arroganza di pensare
    di star facendo qualcosa di buono.

    dove finiscono un euro al litro per tutti i litri di benzina venduti in italia in un giorno.

    è ore di ribellarsi. basta

  65. Gli unici rimedi sono:portare l’iva al23%,
    aumentare la benzina ,andare in pensione
    Dopo 43 anni di lavoro,tassare le tasse gia’ esistenti e
    mettere in ginocchio il popolo italiano.
    In modo da creare vecchi posti di lavoro
    E permetterci di spendere in modo che cosi’
    Finalmente facciamo tutti insieme ripartire
    L’ECONOMIA.
    GENTE CHE HA STUDIATO E’ ARRIVATO A QUESTA SOLUZIONE….
    VIVA L’IGNORANZA

  66. Questo governo sta’ solo facendo fare sacrifici a senso unico, cioe’ a poveri lavoratori e pensionati, ma maggiormente ai dipendenti. Ha fatto la pessima riforma delle pensioni , messo l’imu sulla prima casa, aumenti dei carburanti , la pessima riforma del lavoro . Sacrifici a senso unico, pessimo governo e indegni di rappresentarci soprattutto i partiti che lo appoggiano, Casini in testa!

  67. E’ giusto contribuire tutti al risanamento del paese, ma a c’è un limite oltre il quale non si può proprio andare. Nom è possibile aumentare le addizionali regionalie comunali paer dar modo ai politici di continuare a scialacquare e, nello stesso tempo, far gravare i costi della malasanità sui cittadini che oltre a vedere sempre meno soldi nella busta paga non possono più neanche curarsi per via dei gravosi tickets che si è costretti a pagare. Insomma, sacrifici si ma in proporzione uguale per tutti (casta compresa) ma non vogliamo più rapine autorizzate ma vedere che quello che stiamo facendo sia ripagata in qualche nodo.Inutile continuare a dire che abbiamo salvata l’Italia, vorremmo che fossero salvati anche gli italiani magari anche quelli più indigenti.

  68. mi meraviglio come mai non cè stata fino ad oggi nessuna rivoluzione noi italiani siamo buoni solo a lamentarci e questi signori fanno e disfanno a modo loro e purtroppo solo a danno dei ceti piu deboli. la prima cosa da fare è uno SCIOPERO GENERALE ma non di uno o due giorni bensi di 15 20 giorni bloccando l’ITALIA INTERA e creando disagi a tutti lasciando gli scaffali vuoti lasciando tutti a piedi poi bisognerebbe andare a protestare davanti al parlamento creando presidi pacifici e chiedendo di abbassare le tasse per il ceto medio a danno dei ceti piu ricchi solo cosi penso che questi”” tecnici “”prendano qualche provvedimento

  69. Quando ho visto monti, (la lettera minuscola è voluta) pur non sapendo la sua amicizia con padoa schioppa , ho detto a mia moglie:
    “questo è un altro ragioniere fallito che non saprà fare altro che riempire di tasse noi poveri fessi che le abbiamo sempre pagate”. A distanza di 5 mesi la mia convinzione si è rafforzata.
    Nessuno spreco è stato ridotto, i nostri sacrifici sono inutili come è inutile versre acqua in un secchio sfondato. Mentre non si risparmia sulle province, sulle regioni ( ne basterebbero tre ) , sulle spese militari e sui costi della politica; le industrie chiudono, gli imprenditori onesti si danno fuoco, la gente perde il lavoro ed il PIL cala . Il grande economista dei miei stivali dice ” comprate italiano” e forse non si è accorto che anche il prossimo “cotecino” di natale sarà targato made in china.
    Politici e tecnici vi maledico con tutto il cervello.

  70. io sono disposto ad organizzare una crociera per tutti questi nostri politici,imbarcatevi tutti su costa crociera,partite,andate lontani lontani ed AFFONDATEEEEEE

  71. Possibile che tanti siano così ottusi ? Tutti colgono solo aspetti marginali della vergognosa “manovra” che gli italiani, oramai privi del diritto di voto, stanno subendo. Intanto l’Europa unita è una colossale bufala basata su pochi dogmi (tipo: senza l’euro sarebbe la catastrofe!) con ll’ausilio dei quali, gli stessi che hanno trasformato il bigottismo cattolico in quello politico (e credono di avere le verità in tasca, come tutti gli invasati) ci traghettano nel baratro. E’ impensabile che uno come Monti (regalatoci da Napolitano) non si renda conto che stà dando il colpo di grazia all’economia del Paese, pertanto, penso che faccia quello per cui è stato scomodato: protegge certe lobby, alla faccia dei cittadini. Non si può avere una cura peggiore del male. Che ci stanno a fare i politici (destra e sinistra ?) Tutti nascosti per l’appunto dietro Monti, perchè non si dimettono tutti quanti ? Vi rendete conto che ci hanno espropriato le pensioni, le case, la libertà ? E i signori politici ricordino che fra poco non ci sarà più nulla da prenderci.

  72. salvo da actania Scrive: Il tuo commento è in attesa di moderazione
    4 aprile 2012 alle 16:41
    CI VORREBBE UNA RIVOLTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    CHE SCHIFOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    IO UNA MOGLIE TRE FIGLI 470 EURO AFFITTO CIRCA 200 EURO PER ANDARE A LAVORO TASSE SCOLASTICHE , MEDICINE ,STIPENDIO 1230 EURO BOLLETTE VARIE ..PERMETTE SIGNOR MONTI CHE VORREMMO ANCHE MANGIARE…MA VA. FA………………………………SCAPPIMO DALL’ITALIA ANDIAMO IN TUNISIA LA SI STA MEGLIO….CHE BEL PAESE L’ITALIA CHE FACCIO RIDO?

  73. CI VORREBBE UNA RIVOLTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    CHE SCHIFOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    IO UNA MOGLIE TRE FIGLI 470 EURO AFFITTO CIRCA 200 EURO PER ANDARE A LAVORO TASSE SCOLASTICHE , MEDICINE ,STIPENDIO 1230 EURO BOLLETTE VARIE ..PERMETTE SIGNOR MONTI CHE VORREMMO ANCHE MANGIARE…MA VA. FA………………………………SCAPPIMO DALL’ITALIA ANDIAMO IN TUNISIA LA SI STA MEGLIO….CHE BEL PAESE L’ITALIA CHE FACCIO RIDO?

  74. l’italia è in crisi,è in uno stato di emergenza,in quanto i cittadini italiani non vivono per niente bene,ce il malcontento in gran parte del paese;siamo stressati e cio fa aumentare le malattie fisiche e psicologiche.non siamo in grado di ospitare persone straniere di nessuna cultura(bisognerebbe chiudere le frontiere e far venire le persone solo su richiesta e con un contratto )…noi siamo cittadini italiani e come tali meritiamo che lo stato ci tratti con dignità…siamo uomini che vogliono vivere a pieno la vita anche se continuando cosi la passeremo a lavorare cercando di SOPRAVvivere…io non voglio cambiare paese,voglio VIVERE la mia vita dove sono nato;dobbiamo vivere sereni e cio c’e lo deve garantire lo stato,io nel mio paese come le altre persone nel resto del mondo abbiamo il diritto di avere una casa un lavoro e dei soldi in piu per svizi e divertimenti…se lo stato italiano non ci puo garantire cio puo anche andare in pensione, finche al governo non ci sara IL PRINCIPE di machiavelli,che senza fare i propri interessi,ma con le palle di andare contro tutti i miliardari italiani e stranieri che gli impongono cosa fare e cosa dire(includo anche la chiesa naturalmente) il nostro paese andrà sempre peggio e le vite dei nostri figli saranno sempre piu tristi, dure e senza gioie.il libero mercato,ma il liberismo in generale a portato l’uomo a un estremmismo in tutti i campi dall’amore al sesso dal lavoro al gioco fino a perdere il senso di liberta…non dico che si stava meglio quando si stava peggio anche perche non ero nato ed erano tempi diversi,ma sicuramnte non stiamo bene e avremmo bisogno di un cambiamento forte e immediato,aiutando realmente le persone che ne hanno il bisogno a discapito di chi si è arrichito troppo perdendo la lucidità e l’amore per il prossimo

  75. sono un pensionato, se non fosse per la mia nipotina di mesi 18,che devo accudire a tempo pieno, venderei la casa e scapperei ai caraibi……… anche io come tanti mi vergogno di questa classe politica tutta

  76. Credo che oramai ci dobbiamo aspettare il peggio. Gli sprechi e le ruberie degli ultimi anni hanno fatto si che non sia più possibile fare ritorno. Che il Signore ci assista.-

  77. E’ una cosa vergognosa questi stipendi e queste pensioni da fame, per i politici non è così la CASTA non si vergogna nonostante la crisi economica a percepire stipendi astronomici e vitalizi che sono un vero schiaffo alla miseria. La Casta deve essere privata di tali redditi e deve essere parificata agli impiegati statali con gli stipendi da questi percepiti. Ciò vale anche per i dirigenti regionali e comunali. Un’altra porcheria è stata fatta per le provincie : devono essere abolite tutte non accorpate. Monti è un fifone che sta rovinando l’Italia e deve andare subito via.

  78. Sacrifici equi, sono d’accrdo chi prende di meno deve pagare di più e a chi guadagna fin troppo non si può toccare lo stipendio, nemmeno a chi è condannato (a patto che sia un politico) la corte costituzionale lo ha decretato. I ricchi non si toccan, MAI!
    Leggetevi la costituzione dice che bisogna contribuire secondo possibilità. e di restare senza pranzo,per contribuire, chi ha poco dimostra grandi possibilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *