L’ora dei Suv

Considerazione populista e demagogica di uno che non è masi stato a Cortina in vacanze: ma ci voleva il blitz della Finanza per scoprire che la maggioranza dei possessori di Suv e Ferrari sono evasori fiscali? E secondo voi non sarebbe stato giusto tassare prima, e come si deve, i proprietari di macchinoni che consumano ed inquinano, viaggiando inutilmente nelle nostre strade?

Al dunque, però non sono bastate tre manovre finanziarie tre, per colpire le macchine di lusso in Italia. Certo, non va fatta dell’ideologia in tema fiscale, ma il veicolo sportivo a quattro marce, guidato dalla signora impellicciata con grande maldestria, e spesso in seconda fila (alla Lapo per intenderci) nelle zone dello shopping, è un bersaglio evidente per chiunque persegua un minimo di equità fiscale nel nostro Paese.