Tassare Wall Street?

C’è un tema che rimbalza dalle manifestazioni dei giovani indignati di Wall Street fino alle polemiche di casa nostra. Il tema della responsabilità della Finanza internazionale, anche nel suo aspetto di speculazione. E della sua sostanziale intangibilità. Com’è possibile che nessuno possa tassare la speculazione? Ogni attività economica viene incentivata o disincentivata dalla presenza del Fisco, a parte quella dei primi dieci grandi investitori finanziari del mondo (tutti americani) che hanno più forza di qualsiasi Stato sovrano (?) al mondo. A suo tempo, ci fu una raccolta internazionale di firme di economisti che chiedevano l’introduzione di tasse di questo tipo. A BLOG invitammo il professor Leonardo Becchetti di Tor Vergata (sito www.benecomune.net) per parlarne. Recentemente Merkel e Sarkozy hanno tentato, timidamente, di rilanciare l’idea. Ma non si è fatto ancora nulla.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *